Prezioso arazzo scomparso a Soriano, presentato un esposto

Iniziativa del sindaco Vincenzo Bartone alla luce del mancato ritrovamento dell’importante opera risalente al XVIII secolo
Iniziativa del sindaco Vincenzo Bartone alla luce del mancato ritrovamento dell’importante opera risalente al XVIII secolo
Informazione pubblicitaria
Il Comune di Soriano

Il sindaco di Soriano Calabro, Vincenzo Bartone, ha  presentato un esposto per «formalizzare la scomparsa di un’importante opera risalente al XVIII secolo. A seguito dell’allestimento relativo all’imminente apertura del Museo della Ceramica medievale, antica e Moderna – Museo dei Paramenti ed argenti sacri e Pinacoteca, è stata constatata l’assenza di un raro arazzo, che sarebbe stato ritrovato nei depositi del Comune nel 2017, come reso noto dall’allora sindaco Francesco Bartone attraverso diversi giornali (Qui la notizia). Condotte le dovute ricerche da parte di questa Amministrazione per reperire l’opera del XVIII secolo, misteriosamente scomparsa – prosegue la nota -, e, fatte richieste formali ai responsabili dei vari uffici comunali, i quali, nulla hanno saputo rispondere a riguardo, il sindaco ha proceduto a denunciare il mancato ritrovamento dell’opera».