lunedì,Giugno 14 2021

Tutta Italia in zona rossa, il Governo pensa a una nuova stretta a Natale

Preoccupano le previsioni dell’Istituto superiore della sanità che raccomanda maggior rigore. Così Palazzo Chigi sta pensando a misure più rigide nei giorni delle feste

Tutta Italia in zona rossa, il Governo pensa a una nuova stretta a Natale
Foto Claudio Furlan - LaPresse

Il governo valuta un irrigidimento delle misure anti contagio nei giorni festivi e prefestivi: l’idea sul tavolo è quella di rendere tutta l’Italia zona rossa o arancione nelle giornate più a rischio, permettendo però uno specifico allentamento per i piccoli Comuni. Si valuta una deroga che dia, a chi abiti in città sotto i 5000 abitanti, la possibilità di spostarsi anche fuori dal Comune entro i 30 chilometri. È quanto si apprende da fonti di governo al termine della riunione dei capi delegazione sulle misure anti contagio nei giorni festivi.

Una decisione non è ancora presa: una valutazione si farà domani, nel confronto con il Cts. Ma viene data per acquisita la scelta di consentire una possibilità di spostamento il 25, 26 dicembre e l’1 gennaio fuori dal territorio comunale, a chi abiti nelle cittadine più piccole.
Approfondisci la notizia su LaC News24

Articoli correlati

top