Terremoto alla Bcc del Vibonese, si dimette il presidente Gennaro Davola

Lascia l’incarico dopo poco più di sei mesi di mandato. Alla base della scelta ci sarebbero le risultanze dell’ispezione straordinaria disposta dalla Banca d’Italia che avrebbe rilevato irregolarità

Lascia l’incarico dopo poco più di sei mesi di mandato. Alla base della scelta ci sarebbero le risultanze dell’ispezione straordinaria disposta dalla Banca d’Italia che avrebbe rilevato irregolarità

Informazione pubblicitaria
Una filiale della Bcc del Vibonese, nel riquadro Davola
Informazione pubblicitaria

Poco più di sei mesi. Tanto è durata “l’avventura” di Gennaro Davola alla presidenza della Banca di Credito Cooperativo del Vibonese. Nella serata di ieri, venerdì 22 dicembre, infatti, Davola ha rassegnato le dimissioni dall’incarico al termine di una convulsa riunione del Consiglio d’amministrazione. 

Informazione pubblicitaria

Le motivazioni saranno ufficializzate oggi. Anche se abbandono le indiscrezioni. Secondo alcune di queste, a spingere Davola a gettare la spugna, sarebbero state le risultanze dell’ispezione straordinaria disposta dalla Banca d’Italia che avrebbero rivelato delle irregolarità nella gestione dell’istituto di credito. Sotto la lente degli emissari di Bankitalia sarebbe finita, tra le altre cose, anche la promozione di un dipendente legato ad un membro del Cda.

Irregolarità che, tuttavia, non sarebbero direttamente riconducibili all’operato dell’ormai ex massimo dirigente della banca nata dalla fusione tra la Bcc di San Calogero e quella di Maierato. Allo stato l’unico fatto concreto è l’uscita di scena di Davola. Il quale ha escluso un possibile ripensamento

A traghettare la Bcc del Vibonese fino all’elezione del nuovo presidente, che con tutta probabilità avverrà il prossimo mese di maggio, sarà il vicepresidente vicario Francesco Muzzopappa

LEGGI ANCHE:

Bcc del Vibonese, Gennaro Davola è il nuovo presidente

Chiude la filiale della Bcc del Vibonese a Spilinga, insorge il consiglio comunale

Elezioni Bcc Vibonese, ecco la squadra di Gennaro Davola