Lavori sull’acquedotto Medma, possibili disagi in vari centri del Vibonese

A comunicarlo la Sorical che annuncia «il fermo dell’impianto a causa degli interventi sulla linea di alimentazione da parte di Enel». Otto i comuni interessati, ecco quali sono

A comunicarlo la Sorical che annuncia «il fermo dell’impianto a causa degli interventi sulla linea di alimentazione da parte di Enel». Otto i comuni interessati, ecco quali sono

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

A seguito di lavori da parte dell’Enel sulla linea di alimentazione dell’impianto idrico Medma, dalle ore 14 alle 22 di oggi, giovedì 4 gennaio, la Sorical informa che è stato disposto il «fermo dello stesso impianto con conseguente riduzione della portata idrica verso i serbatoi» di diversi comuni del Vibonese

Informazione pubblicitaria

Si tratta dei centri di Briatico (serbatoio Sciconi e serbatoio Paradisoni), Cessaniti (serbatoio capoluogo e serbatoio Pannaconi), Filandari (serbatoio capoluogo e serbatoio Arzona e Pizzinni), Ionadi, Limbadi (Bivio Monte Poro), Rombiolo (serbatoio Pernocari), San Costantino Calabro, Zungri (serbatoio Papaglionti). 

 

«Tali lavori – spiega Sorical nella comunicazione inviata ai comuni interessati -, rivestono carattere urgente e indifferibile al fine del rispristino del guasto Enel presente sulla linea elettrica».