Mongiana, pienamente operativo il Gruppo comunale di Protezione civile

Dopo l’iscrizione nell’apposito albo regionale designate anche le figure di coordinamento e i responsabili delle varie aree di intervento. Il sindaco Iorfida: «Uno sforzo per rendere più sicuro il territorio»

Dopo l’iscrizione nell’apposito albo regionale designate anche le figure di coordinamento e i responsabili delle varie aree di intervento. Il sindaco Iorfida: «Uno sforzo per rendere più sicuro il territorio»

Informazione pubblicitaria
La riunione del Gruppo di Provic a Mongiana
Informazione pubblicitaria

Dopo l’iscrizione da parte della Regione Calabria nell’apposito albo regionale, fatto nel mese di dicembre scorso, il Gruppo comunale volontari di Protezione civile di Mongiana entra nel pieno dell’operatività, designando il vice coordinatore e i responsabili delle varie aree di intervento.  

Informazione pubblicitaria

Con apposito decreto a firma del sindaco, Bruno Iorfida – si legge in un comunicato -, al termine della riunione operativa svoltasi insieme ai componenti del Gruppo, sono stati nominati i responsabili delle funzioni di supporto. Il sindaco ha così conferito l’incarico di vicecoordinatore e responsabile della Divisione 2 (Divisione operativa e gestione emergenze) a Rocco Castauro che, forte di precedenti esperienze in attività di Protezione civile e antincendio boschivo, coordinerà le emergenze sul territorio e le attuali due squadre operative. Inoltre dovrà sostituire il coordinatore in casi di assenza o impedimento con compiti di indirizzo e raccordo tra il sindaco e il gruppo stesso. L’incarico di responsabile della Divisione 1 (Tecnica-logistica e amministrativa) – prosegue la nota – è stato assegnato a Cosimino Maiolo, geometra di professione, si occuperà del coordinamento di ben 3 aree di riferimento che vanno dalla gestione dell’ufficio amministrativo al Servizio tecnico per pianificazione e prevenzione dei rischi.

Ancora, l’incarico di responsabile della Divisione 3 (Reclutamento, formazione e addestramento volontari) è stato assegnato a Pasquale Rullo, geometra e fotografo. A Rullo è stato affidato il compito dell’organizzazione dei corsi di formazione per i futuri volontari di Protezione civile e l’organizzazione dei corsi di aggiornamento per i volontari già operativi. Inoltre, gli è stato assegnato l’incarico del servizio documentazione foto e video.

Nella stessa circostanza si è proceduto inoltre alla nomina di due capisquadra che si occuperanno di coordinare i volontari operativi negli interventi di prevenzione, soccorso e superamento dell’emergenze sul territorio. La scelta è stata votata all’unanimità conferendo questo ruolo a Francesco Ciconte, ad oggi pensionato dopo aver prestato il proprio servizio per diversi anni presso l’ex Afor come autista e addetto al Servizio antincendio boschivo e a Giuseppe Ierace, dipendete del Mipaaf che ha maturato negli anni varie esperienze in attività Aib. Tutti i ruoli sono a carattere volontario e gratuito.

Si delinea così la struttura del gruppo che già nel 2015 ha iniziato a muovere i primi passi. «Non appena questa amministrazione si è insediata – dichiara il sindaco Bruno Iorfida – abbiamo promosso la costituzione di un gruppo comunale di protezione civile con l’obiettivo di formare una squadra di cittadini volontari in grado di attivare azioni di prevenzione, soccorso e superamento delle emergenze in coordinamento con gli organi di Protezione civile. Dopo l’assegnazione della nuova sede logistica al Gruppo, ristrutturata attraverso il prezioso contributo dei volontari, queste nomine portano a conclusione la fase dell’organizzazione della Protezione civile mongianese. Inoltre nei prossimi giorni sarà possibile presentare domanda d’iscrizione al Gruppo comunale per consentire ai tanti giovani mongianesi e cittadini dei comuni limitrofi di contribuire a rendere più sicuro questo territorio. Sono sicuro che assieme riusciremo a dare un segnale e ad essere d’esempio a tanti».