“Giallo” a Sorianello, ritrovato furgoncino completamente distrutto da un incendio

Il mezzo è stato rinvenuto ancora fumante ai margini di un bosco. Sul posto, per i rilievi e l’avvio delle indagini, si sono portati i Carabinieri-Forestali

Il mezzo è stato rinvenuto ancora fumante ai margini di un bosco. Sul posto, per i rilievi e l’avvio delle indagini, si sono portati i Carabinieri-Forestali

Informazione pubblicitaria
Il mezzo distrutto dalle fiamme
Informazione pubblicitaria

Misterioso incendio di un automezzo a Sorianello, nelle Preserre vibonesi. Un furgoncino Fiat Doblò è andato completamente distrutto in un rogo, le cui cause sono tuttora in corso di accertamento, in località “Spitalieri” nel comune di Sorianello.

Informazione pubblicitaria

Il mezzo è stato ritrovato ancora fumante questa mattina in una stradina interpoderale ai margini di un’area boschiva, poco distante dalla strada provinciale. Sul posto si sono portati i Carabinieri-Forestali della Stazione di Serra San Bruno che stanno eseguendo in questi minuti i rilievi del caso per risalire al proprietario della vettura ed avviare le indagini di rito rispetto a quello che ha tutte le caratteristiche di un atto doloso. Secondo quanto appreso da fonti investigative, il mezzo era stato sottratto al legittimo proprietario nei giorni scorsi a Satriano, nel Catanzarese.

Solo pochi giorni addietro, non molto distante dalla località in questione, era stato rinvenuto completamente bruciato un camion dei rifiuti di proprietà della ditta che opera nella vicina Gerocarne

LEGGI ANCHE:

Ritrovato completamente bruciato il camion dei rifiuti rubato nelle Preserre