Aggredisce i poliziotti ed il proprietario di un locale a Vibo, arrestato

Un 43enne del luogo ha anche tentato di infrangere una vetrina del ristorante. Immobilizzato dagli agenti della Squadra Volante

Un 43enne del luogo ha anche tentato di infrangere una vetrina del ristorante. Immobilizzato dagli agenti della Squadra Volante

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Avrebbe minacciato il proprietario di un locale di Vibo Valentia e la sua compagna, aggredendoli poi fisicamente. Con questa accusa i poliziotti della Squadra Volante di Vibo Valentia hanno tratto in arresto Ivan Russo, 43 anni, già noto alle forze dell’ordine. Dopo aver consumato nel pubblico locale, l’uomo si sarebbe scagliato contro i proprietari tentando anche di infrangere una vetrina del locale. Immobilizzato, il 43enne è stato quindi dichiarato in arresto e condotto in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Informazione pubblicitaria

Nelle concitate fasi dell’aggressione, i poliziotti della Squadra Volante hanno riportato lievi ferite, così come il proprietario del locale “Da Roberto” – sito in via Gagliardi – e la sua compagna.

Il 3 maggio dello scorso anno Ivan Russo era finito agli arresti domiciliari con l’accusa di tentato omicidio e lesioni aggravate dopo aver aggredito due persone a Rimini. 

LEGGI ANCHE: 

Accoltella padre e figlio e poi evade dai domiciliari: un arresto a Vibo (VIDEO)

Aggredisce padre e figlio con un coltello in un bar di Rimini, arrestato vibonese