Evasione dagli arresti domiciliari: un arresto a Vibo Valentia

Un 22enne aveva ottenuto il permesso per recarsi ad effettuare delle visite mediche ma è stato trovato in giro dalla polizia

Un 22enne aveva ottenuto il permesso per recarsi ad effettuare delle visite mediche ma è stato trovato in giro dalla polizia

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Ottiene dalla Corte d’Appello di Catanzaro un permesso per lasciare i domiciliari e recarsi ad effettuare delle visite mediche ma viene sorpreso in giro dalla polizia ed arrestato. Con l’accusa di evasione dagli arresti domiciliari è stato tratto in arresto Loris Palmisano, 22 anni, di Vibo Valentia, già sotto processo per detenzione ai fini di spaccio di marijuana, ricettazione di una pistola, detenzione abusiva di munizioni, detenzione e porto illegale di arma clandestina. Ora l’ulteriore accusa di evasione dai domiciliari. In attesa delle determinazioni della magistratura, Loris Palmisano è finito nuovamente agli arresti domiciliari. E’ difeso dall’avvocato Francesco Stilo.

Informazione pubblicitaria

Il giovane, che in passato aveva militato nel settore giovanile della Vibonese calcio, il 15 ottobre dello scorso anno era giunto da solo in Pronto soccorso a Vibo con profonde ferite da arma da taglio che si sarebbe procurato nel corso di una lite.