martedì,Maggio 18 2021

Operazione Golgota, in campo anche i reparti speciali della Polizia partiti da Vibo

Il blitz coordinato dalla Direzione distrettuale antimafia che colpisce nuovamente alcune delle cosche più potenti del Crotonese

Operazione Golgota, in campo anche i reparti speciali della Polizia partiti da Vibo

La Polizia di Stato è impegnata in una maxi operazione nei confronti di numerosi appartenenti alle famiglie di ‘ndrangheta Arena-Nicoscia di Isola di Capo Rizzuto e alla famiglia Mannolo di San Leonardo di Cutro, accusati di associazione di tipo mafioso, porto e detenzione illegale di armi e munizioni nonché associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti.

Coinvolte diverse città

Decine gli arresti eseguiti dalla Polizia di Stato di Crotone e dal Servizio centrale operativo, in collaborazione con i poliziotti delle Squadre mobili di Bergamo, Catanzaro, Cosenza, Milano, Novara, Vibo Valentia e Reggio Calabria, del Reparto prevenzione crimine di Bari, Cosenza, Lecce, Vibo Valentia e Siderno e delle unità cinofile di Vibo Valentia e Reggio Calabria e il supporto dell’elicottero del V Reparto Volo di Reggio Calabria. Le indagini sono state coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro, diretta dal procuratore Nicola Gratteri.

L’inchiesta Golgota

I particolari dell’operazione – denominata “Golgota” – saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa in programma presso la questura di Crotone alle ore 11:00 alla presenza del procuratore Gratteri, del direttore della Direzione centrale anticrimine Francesco Messina, del direttore del Servizio centrale operativo Fausto Lamparelli e del questore di Crotone Massimo Gambino.

Articoli correlati

top