giovedì,Maggio 6 2021

Chiesetta di Piedigrotta, crolla parte del soffitto: rinviata la riapertura – Video

Avrebbe dovuto riaccogliere i visitatori lunedì prossimo. Ora la priorità è salvaguardare il sito dalle copiose infiltrazioni d'acqua. Sopralluogo dei tecnici del Comune

Chiesetta di Piedigrotta, crolla parte del soffitto: rinviata la riapertura – Video

Le piogge dei giorni scorsi hanno provocato il cedimento di parte del tetto della chiesetta di Piedigrotta a Pizzo. L’infiltrazione d’acqua che sta minacciando l’importante luogo di culto, interamente scavato nelle rocce tufacee, ha costretto la cooperativa Kairos all’ennesimo rinvio. La chiesa avrebbe infatti dovuto riaprire al pubblico lunedì prossimo.

«Bisogna intervenire al più presto per preservare uno dei musei più apprezzati e frequentati della nostra Regione», è l’appello del presidente della cooperativa Francesco Pascale, che ringrazia il commissario del comune di Pizzo Antonio Reppucci per avere tempestivamente inviato sul posto una squadra di tecnici comunali per quantificare il danno e avviare gli interventi necessari al fine di preservare uno dei gioielli della città di Pizzo che registra 80mila presenze l’anno.

Francesco Pascale ricorda gli interventi eseguiti nel corso degli anni, dal rifacimento della scalinata esterna, all’illuminazione pubblica. Diversi anche i progetti in itinere, come i lavori per il rifacimento della scogliera a protezione della Chiesa che partiranno ad aprile e l’installazione del nuovo impianto di illuminazione interno che garantirà di prolungare anche in orario serale l’apertura de museo. Il presidente della Cooperativa Kairos annuncia inoltre l’intervento straordinario di pulizia delle statue. «La strada che stiamo percorrendo è lunga, difficile, ma è quella giusta – afferma –. Il nostro intento è quello di custodire uno dei siti più belli e fragili della Calabria».

top