Marijuana nascosta in un fusto ricoperto di spazzatura, misura cautelare del gip di Vibo

I carabinieri hanno anche trovato 43 grammi di semi di canapa indiana nel corso di una perquisizione in un casolare di San Gregorio d’Ippona

I carabinieri hanno anche trovato 43 grammi di semi di canapa indiana nel corso di una perquisizione in un casolare di San Gregorio d’Ippona

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Obbligo di dimora nel comune di residenza, con divieto di uscire dalla propria abitazione prima delle ore 10 e dopo le ore 18, per Emiliano Lacquaniti, 40 anni, di San Gregorio d’Ippona, difeso dagli avvocati Francesco Stilo e Lucio Aragona. 

Informazione pubblicitaria

Detenzione ai fini di spaccio di otto bustine di marijuana, per un totale di 189 grammi da cui erano ricavabili 484 dosi medie singole, nonché 43 grammi di semi di canapa indiana, l’accusa nei confronti del 40enne. La misura cautelare è stata emessa dal gip del Tribunale di Vibo Valentia, Gabriella Lupoli, in accoglimento di una richiesta del pubblico ministero. 

La marijuana è stata trovata dai carabinieri in un fusto metallico coperto dalla spazzatura e da bottiglie di plastica che si trovava all’interno di un casolare a San Gregorio d’Ippona in un fondo completamente recintato, munito di cancello in ferro chiuso con un lucchetto e con a guardia un cane di grosse dimensioni. Il giudice ha ravvisato la gravità indiziaria nelle condotte contestate a Lacquaniti e da qui l’applicazione della misura cautelare richiesta dal pm.