Provincia Vibo, in arrivo 1,3 milioni per il ripristino della viabilità (VIDEO)

Nella sala Giunta dell’Ente guidato dal presidente Andrea Niglia, conferenza stampa di presentazione degli interventi urgenti che serviranno alla messa in sicurezza di diverse strade provinciali. Ecco quali sono

Nella sala Giunta dell’Ente guidato dal presidente Andrea Niglia, conferenza stampa di presentazione degli interventi urgenti che serviranno alla messa in sicurezza di diverse strade provinciali. Ecco quali sono

Informazione pubblicitaria
Niglia in conferenza stampa
Informazione pubblicitaria

La Provincia di Vibo Valentia riparte dalle strade. Almeno su una parte dei servizi erogati dall’Ente guidato dal presidente Andrea Niglia, si prova, dunque, a tornare alla normalità. Si tratta di quelli legati alla viabilità e alla messa in sicurezza di alcune strade provinciali.  

Informazione pubblicitaria

Sul piatto 1.293.406,30 euro messi a disposizione dalla Regione. Serviranno a finanziare 11 interventi urgenti. Partendo da quelle zone che a più riprese avevano manifestato la volontà di staccarsi dal territorio vibonese per rientrare tra i comuni della provincia di Catanzaro, come Brognaturo.

«Vorrei ringraziare il Governatore Oliverio che su input dell’onorevole Censore e del consigliere regionale Mirabello, presenti ai tavoli tecnici, si è attivato in tempi celeri per recuperare e mettere a disposizione queste somme per noi fondamentali». E a chi polemizza Niglia risponde così: «Qui non si tratta di questioni elettorali – rimarca – ma di progetti ed iniziative che hanno dovuto svolgere tutto il loro percorso. Dovremmo esultare tutti – sottolinea – pensando che questi fondi, compresi quelli assegnati nelle scorse settimane siano arrivati o in dirittura d’arrivo. Le polemiche non costruiscono fatti».

 

Ecco nel dettaglio le strade che saranno interessate dagli interventi:

Strada Provinciale n°43, Brognaturo-Acqua del Sorcio. Ripristino piano viabile – € 300.000,00

Strada Provinciale n°58, Arena-Serra San Bruno. Ripristino piano viabile – € 300.000,00

Strada Provinciale n°95. Messa in sicurezza bretella d’accesso al Comune di Briatico –  € 50.000,00

Strada Provinciale n° 10, Fondovalle Marepotamo-Dinami. Ripristino piano viabile – € 250.000,00

Strada Provinciale n°94 (ex SS 501), Mongiana-Fabrizia-Croceferrata. Ripristino piano viabile – € 100.000,00

Strade competenza provinciale. Segnaletica stradale€ 50.000,00

Strada Provinciale n°22, Pioppi-Spilinga-Ricadi-Tropea. Ripristino piano viabile – € 200.000,00

Strada Provinciale n°9, Mongiana-Faggio del Re. Ripristino piano viabile – € 200.000,00

Strada Provinciale n°11, Vibo Valentia-Porto Salvo. Ripristino piano viabile – € 350.000,00

Strada Provinciale n°53, Vazzano-Vallelonga. Messa in sicurezza al km 6+800 – € 250.000,00

Strada Provinciale n°110. Ripristino piano viabile € 200.000,00

Ma non basta. Aggiustato il tiro sulla viabilità la Provincia di Vibo Valentia continua a fare i conti con le spettanze arretrate dei propri dipendenti. Condizione esasperata da una moltitudine di fattori ma su cui il presidente Niglia non intende più attendere ulteriore tempo: «Abbiamo finito di fare i buoni, di cercare di tamponare. Questa Provincia ed il suo presidente hanno finito di ascoltare favole e favolette: il dipendente deve essere pagato, motivato a venire a lavorare. E vi posso assicurare che visto il mio carattere so come fare la guerra».

LEGGI ANCHE:

Politiche 2018 | Wanda Ferro scopre le strade del Vibonese: «Viabilità ferma al dopoguerra»

Viabilità, la Provincia di Vibo annuncia la pubblicazione del bando per i lavori sulla Sp 74

Viabilità da incubo nelle Serre, il sindaco di Brognaturo “diffida” il presidente della Provincia (VIDEO)