Dieci chili di panini in cattivo stato e telecamere per spiare i lavoratori, denunce a Tropea

In azione i carabinieri che hanno elevato pure salate sanzioni amministrative nei confronti della titolare di un bar-pizzeria e della titolare di un’agenzia di noleggio auto

In azione i carabinieri che hanno elevato pure salate sanzioni amministrative nei confronti della titolare di un bar-pizzeria e della titolare di un’agenzia di noleggio auto

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

I carabinieri della Compagnia carabinieri di Tropea hanno dato vita ad un servizio coordinato di controllo a largo raggio del territorio, coinvolgendo inoltre il personale specializzato dei carabinieri del Nucleo Ispettorato Lavoro di Vibo Valentia e il Nucleo antisofisticazioni e sanità di Catanzaro.

Informazione pubblicitaria

In particolare, la titolare di una pizzeria di Tropea è stata denunciata poiché deteneva dieci chili di panini destinati al consumo, in cattivo stato di conservazione. Per lei anche una sanzione da 1.500 euro. Altra denuncia poi nei confronti della titolare di un’agenzia di noleggio e vendita di auto che aveva installato impianti audiovisivi non autorizzati al fine di spiare e controllare a distanza i lavoratori. 

Nel corso dello stesso servizio, i carabinieri hanno infine segnalato alla Prefettura di Vibo Valentia, quale assuntori di sostanze stupefacenti, tre soggetti trovati, a seguito di perquisizione, in possesso dieci grammi complessivi di marijuana.

I militari dell’Arma hanno anche eseguito altre due perquisizioni domiciliari e due veicolari.