Stammer 2 | Si costituisce a Bergamo 35enne reggino irreperibile da giovedì

Avrebbe acquistato marijuana unitamente ai vibonesi Domenico Mancuso di Limbadi e Massimo Pannaci di Mileto

Avrebbe acquistato marijuana unitamente ai vibonesi Domenico Mancuso di Limbadi e Massimo Pannaci di Mileto

Informazione pubblicitaria

Si è costituito a Bergamo Cristian Burzì, 35 anni, originario di Cinquefrondi, sfuggito giovedì scorso ai finanziari del Goa di Catanzaro in quanto resosi irreperibile all’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare nell’ambito dell’operazione “Stammer 2” della Dda di Catanzaro contro il narcotraffico. Burzì è stato accompagnato dai finanzieri dal suo avvocato Guido Contestabile. 

Unitamente a Domenico Mancuso, 43 anni, di Limbadi (figlio del boss Giuseppe, cl. ‘49) è accusato di aver contattato Massimo Pannaci di Mileto per l’acquisto di marijuana.

LEGGI ANCHE:

Stammer 2 | L’attività di spaccio su Mileto ed i nuovi assetti criminali sul territorio

Stammer 2 | Il dottore Ciccio Fiarè e gli omissis sull’omicidio del broker della coca Vincenzo Barbieri

Stammer 2 | Si costituisce 28enne di Mileto da ieri irreperibile

Stammer 2 | I singoli ruoli dei vibonesi nell’importazione della droga

Stammer 2 | Gratteri: «I vibonesi hanno scalzato i pugliesi nei traffici con l’Albania» (VIDEO)

Operazione “Stammer 2 – Melina” | Smantellata organizzazione criminale dedita al narcotraffico (NOMI-VIDEO)