La Cassazione ripristina l’ordinanza di custodia cautelare, già confermata in Appello. Accusato di essere l’esecutore dell’omicidio di Mario Franzoni e aver preso parte ad altri delitti, si trovava ai domiciliari ad Aiello Calabro

Altri articoli...

Seguici su Facebook