giovedì,Giugno 17 2021

Il Liceo “Berto” di Vibo alle finali nazionali dei Giochi matematici

Si tratta di un campionato internazionale promosso dal Centro Pristem dell’Università Bocconi di Milano. La soddisfazione della dirigente Caterina Calabrese

Il Liceo “Berto” di Vibo alle finali nazionali dei Giochi matematici
La dirigente Caterina Calabrese con gli studenti Nicola Fialà e Lorenzo Marincola

Il Liceo Scientifico “Berto” di Vibo Valentia arriva anche alle finali nazionali dei campionati internazionali di Giochi matematici del Centro Pristem dell’Università Bocconi di Milano. Saranno gli studenti Lorenzo Marincola della 4^A e Nicola Fialà della 4^B a rappresentare la scuola vibonese superiore alla competizione bocconiana chiamata a scegliere i migliori talenti matematici da mandare alla competizione internazionale di Losanna.

Grande soddisfazione è stata espressa dal dirigente scolastico Caterina Calabrese che, congratulandosi con gli studenti e con il professor Antonello Bruzzese che ha curato la competizione a livello provinciale tenutasi al Liceo Scientifico, così ha inteso questo ulteriore, ennesimo successo dei suoi studenti: «È un successo che arriva grazie all’impegno e al talento dei nostri ragazzi che amano questa bellissima materia che oserei definire la porta della scienza. Tutto discende dalla Matematica, i linguaggi, il pensiero computazionale, il rapporto reticolare del sapere, la logica, la programmazione, la misura, gli algoritmi. Entrare nell’affascinante mondo della Matematica significa abitare il mondo con maggiore consapevolezza, un po’ quando da bambini si apprende la tavola pitagorica e il due più due fa quattro fino a che il tutto si conduce a una visione completa, ma non finita, dei rapporti che intercorrono tra ciò che ci circonda e i numeri. L’auspicio è che i nostri ragazzi volino a Losanna dove si terrà la competizione internazionale. Sarebbe un evento eccezionale che condurrebbe i nostri studenti da un’aula di Liceo al mondo. E al successo professionale».

top