Agli Eurovision anche il cantante di origini vibonesi Fabrizio Moro

Si esibirà con Ermal Meta. Insieme hanno vinto il Festival di Sanremo grazie al brano “Non mi avete fatto niente”

Si esibirà con Ermal Meta. Insieme hanno vinto il Festival di Sanremo grazie al brano “Non mi avete fatto niente”

Informazione pubblicitaria
La vittoria a Sanremo
Informazione pubblicitaria

Riunisce 37 nazioni e, dal 1956, rappresenta una delle più prestigiose manifestazioni musicali a livello mondiale. L’Eurovision song contest, seguito con particolare interesse da tutti i media, vedrà quest’anno la partecipazione dei vincitori dell’edizione 2018 del Festival di Sanremo: Ermal Meta e Fabrizio Moro. I cantautori rappresenteranno l’Italia grazie alla prima postazione ottenuta con “Non mi avete fatto niente” nell’ambito della kermesse sanremese.

Informazione pubblicitaria

E sorride anche la Calabria per la partecipazione di Fabrizio Moro, artista romano originario del Vibonese. La famiglia, si ricorderà, proviene dalle piccole frazioni San Cono di Cessaniti e Sciconi di Briatico. A lui, per il suo attaccamento alle radici, il sindaco di Cessaniti Francesco Mazzeo ha proposto la cittadinanza onoraria.

La fase finale dell’Eurofestival è in corso in Portogallo, vincitore della passata edizione grazie a Salvador Sobral che, in quell’ultima circostanza, portò sul palco la sua “Amar pelos dois”. Il cantante, che conquistò il primo riconoscimento per lo stato iberico, si esibirà con Caetano Veloso, cantante e chitarrista brasiliano. Il tutto all’Altice Arena di Lisbona che aprirà le porte ad oltre 12mila ospiti. Il 12 maggio prevista la finalissima con premiazione del vincitore.

LEGGI ANCHE:

Fabrizio Moro in estate a Cessaniti per ricevere la cittadinanza onoraria (VIDEO)

Fabrizio Moro vince Sanremo, è festa anche nel Vibonese (VIDEO)