Mileto, il Cantiere musicale internazionale festeggia sette anni di attività

A conclusione dell’anno accademico, notevole apprezzamento ha riscosso il concerto svoltosi nell’auditorium “Experimentum Mundi”

A conclusione dell’anno accademico, notevole apprezzamento ha riscosso il concerto svoltosi nell’auditorium “Experimentum Mundi”

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Sono ormai sette gli anni di attività del Cantiere musicale internazionale di Mileto, sorto su input del maestro di pianoforte Roberto Giordano. Una ricorrenza “festeggiata” nei giorni scorsi con i consueti concerti di fine anno svoltisi nell’auditorium “Experimentum Mundi” incastonato nell’ottocentesco Palazzo San Giuseppe, sede del sodalizio divenuto negli anni punto di riferimento territoriale nel settore della formazione della musica. La conclusione dell’anno accademico 2017/2018 ha visto protagonisti i giovani allievi del Cmi in una serie di concerti che hanno riscosso l’apprezzamento del numeroso pubblico presente. 

Informazione pubblicitaria

Eventi musicali che hanno confermato la crescita degli studenti e il potenziamento dell’offerta formativa, anche in ragione delle convenzioni con l’Accademia Pianistica di Imola e il Conservatorio “F. Torrefranca” di Vibo Valentia. In questo contesto fondamentale il ruolo dei maestri Caterina Francese (canto), Antonio Grillo e Francesco Locane (chitarra), Lorenza Scrugli e Domenico Pizzi (pianoforte), Francesco Scopelliti (batteria e percussioni), Giuseppe Tallarico (violino), Francesco Valenzisi (violoncello). L’attività del Cantiere continuerà anche in estate, in questo caso con le masterclass quest’anno indirizzate espressamente allo strumento del pianoforte. Dal 20 al 25 agosto avranno luogo, nello specifico, una masterclass di alto perfezionamento del maestro Giordano e diversi concerti, con il debutto dell’Orchestra da Camera della realtà musicale miletese. Per quanto riguarda l’anno accademico 2018/2019, esso prenderà il via nel prossimo mese di settembre

LEGGI ANCHE: “Tra arte e musica”, suggestioni in note al Museo Statale di Mileto (VIDEO)