Avvistamenti teatrali a Ricadi, al via il contest “Spettatori del futuro”

Ogni settimana in palio biglietti gratuiti per gli under 25. A Torre Marrana tutto pronto per la terza edizione del festival: si parte giovedì 2 agosto con l’esilarante “Dio è una signora di mezza età” di e con Emanuela Grimalda

Ogni settimana in palio biglietti gratuiti per gli under 25. A Torre Marrana tutto pronto per la terza edizione del festival: si parte giovedì 2 agosto con l’esilarante “Dio è una signora di mezza età” di e con Emanuela Grimalda

Informazione pubblicitaria

Si chiama “Spettatori del futuro” il contest Facebook promosso da Avvistamenti Teatrali e Baia del Sole Resort, che ogni settimana mette in palio dei biglietti gratuiti per gli spettatori under 25. Un modo nuovo e leggero per avvicinare al teatro le nuove generazioni. Partecipare al contest è molto semplice: sulla pagina ufficiale di Avvistamenti Teatrali ogni settimana verrà pubblicato un post con una domanda relativa allo spettacolo in programma e i primi sei che risponderanno correttamente nei commenti avranno diritto al biglietto omaggio per l’evento interessato

La terza edizione del Festival sui nuovi autori è ormai alle porte: giovedì 2 agosto alle ore 21.30 nella magica location di Torre Marrana, a Ricadi, inaugura la rassegna Emanuela Grimalda, volto noto al pubblico del piccolo e grande schermo, con il suo nuovissimo ed esilarante lavoro Dio è una signora di mezza età. “Qual è il nome del personaggio interpretato da Emanuela Grimalda nella famosa serie ‘Un medico in famiglia’?” sarà la domanda del contest relativa al primo appuntamento che abbiamo deciso di svelarvi in anticipo. 

Per la prima volta nel sud Italia, in esclusiva per Avvistamenti, lo spettacolo organizzato da Tedacà è una “conferenza semiseria sulle femmine contemporanee”. Le statistiche dicono che le donne guadagnano meno degli uomini, hanno meno possibilità di far carriera e sono persino “disturbate” sul posto di lavoro. L’attrice e anche autrice dello spettacolo – Emanuela Grimalda – non ci sta e presenta una carrellata di personaggi femminili impossibili e travolgenti: una ricca e perfida imprenditrice milanese, una donna accusata di “maschicidio” e persino una figura di Dio di sesso femminile, che però ha qualche problema con i chili di troppo. Uno spettacolo che fa ridere e pensare, grazie ad una comicità sempre attuale e intelligente. 

Attrice di teatro, cinema e tv, la Grimalda è una delle voci più intriganti della comicità d’autore. Con “Le Difettose” ha raccontato il percorso tragicomico delle donne che desiderano diventare madri in tarda età. Torna ora con il suo nuovo e irriverente spettacolo, per la prima volta sui palcoscenici della Calabria. 

Tra le novità assolute del cartellone 2018, dal 20 al 23 agosto, il Laboratorio di scrittura creativa diretto da Andrea Paolo Massara, sceneggiatore dei film Non è un paese per giovani e L’attesa. Un percorso pratico di 4 giorni che va dai principi dell’ideazione fino alla scrittura vera e propria di una storia. Avvistamenti Teatrali è ideato e diretto dall’associazione Avvistamenti, con il patrocinio del Comune di Ricadi e il sostegno di Baia del Sole Resort e Bergamia Thalasso Spa.

Giovedì 2 agosto – Ore 21.30

DIO È UNA SIGNORA DI MEZZA ETÀ di e con Emanuela Grimalda

Organizzazione generale Tedacà – durata 60’

Info biglietteria: Intero: 10 €; Ridotto under18: 8 €; Abbonamento a 4 spettacoli: 30 €. Prevendite presso Shaker Bar e Libreria Il pensiero meridiano 

*Il biglietto ridotto è in vendita solo presso il teatro la sera dello spettacolo

LEGGI ANCHE: Ricadi: ritorna “Avvistamenti Teatrali” a Torre Marrana