sabato,Giugno 12 2021

Scatti di solidarietà, Aipd e Volley Tonno Callipo presentano il calendario 2016 – Gallery

L’Associazione italiana persone down di Vibo e la società di pallavolo rinnovano l’appuntamento con l’iniziativa benefica che quest’anno andrà a sostenere l’associazione “Come Te”. (foto backstage: Foto Moderna Grillo)

Scatti di solidarietà, Aipd e Volley Tonno Callipo presentano il calendario 2016 – Gallery

Solidarietà e sport. Connubio di valore che trova la sua sintesi migliore in una significativa manifestazione, giunta alla sua ottava edizione, entrata a pieno titolo tra le iniziative benefiche che si tengono nel capoluogo di provincia. È l’annuale presentazione del calendario dell’Associazione italiana persone down (Aipd) di Vibo Valentia, realizzato anche quest’anno in collaborazione con la società sportiva Volley Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia e Foto Moderna Grillo.

Iniziativa che vivrà la sua serata di gala il 4 gennaio prossimo, alle ore 17.30, presso il PalaValentia con una manifestazione ricca di spunti e significati. Intanto la presentazione del calendario (i cui proventi verranno destinati dalla sezione Aipd di Vibo Valentia all’associazione “Come Te”) composto dagli scatti realizzati grazie al contributo d’immagine della squadra di pallavolo vibonese che si è prestata a posare con i ragazzi affetti da sindrome di Down scegliendo, per l’edizione 2016, il tema della sostenibilità alimentare. Per la realizzazione materiale del calendario 2016 l’Aipd si è avvalsa ancora una volta della collaudata squadra della Foto Moderna Grillo, con Armando Grillo e Silvio Casati artefici di un “prodotto” ideato a suo tempo dal fotografo Franco Grillo che firma anche la copertina di quest’anno.

Poi, a corredo della serata, l’esibizione dei Doc2, duo composto dai musicisti vibonesi Enzo Mirabello e Massimo Russo.

Soddisfazione per il rinnovo dell’appuntamento è stata espressa da Pino Bagnato, presidente della Sezione Aipd di Vibo Valentia. «Quest’anno ricorre il decimo anno dalla nascita dell’associazione – ha detto Bagnato -. Un arco temporale importante che coincide con l’ottavo anno di storia del calendario. Un lavoro importante che ha avuto una crescita considerevole negli ultimi. Anche quest’anno – ha aggiunto – tutti i giocatori hanno mostrato grande interesse e curiosità verso questa iniziativa forse unica nel suo genere. Quest’anno, nel nostro piccolo, abbiamo deciso di dare ancor più rilevanza sociale alla manifestazione devolvendo l’intero ricavato, derivante dall’acquisto dei calendari, all’Associazione di volontariato “Come Te” di Vibo Valentia».

Articoli correlati

top