giovedì,Luglio 29 2021

Mileto, questa sera nel Cantiere musicale internazionale di scena Gile Bae

La grande pianista olandese ritorna nella cittadina normanna a due anni di distanza dal suo primo recital. Presente anche il finanziere Francesco Micheli

Mileto, questa sera nel Cantiere musicale internazionale di scena Gile Bae
Gile Bae

Grande evento questa sera 3 luglio nel Cantiere musicale internazionale di Mileto. Alle 18.30, nella sede dello storico Palazzo San Giuseppe si esibirà in un recital d’eccezione la pianista di fama mondiale Gile Bae, dal 2018 “Bösendorfer Artist”. Un ritorno a Mileto, il suo, in questo caso con la proposizione di un programma che prevede brani di Bach, Mozart, Chopin e Schumann. L’appuntamento al Cantiere Musicale s’inserisce nella tournée che attualmente sta vedendo protagonista Gile Bae nei teatri di Lugano, Ferrara, Montepulciano, Pavia, Roma, Bonn e Monza, accompagnata dagli archi dell’Orchestra dell’Accademia nazionale di Santa Cecilia e diretta dal maestro Luigi Piovano.

Il debutto a 5 anni e una carriera costellata di premi

Artista dalla personalità originale, Gile Bae è nata nel 1994 a Rotterdam, Olanda. Il suo debutto all’età di soli cinque anni in Corea del Sud, come solista nel Concerto per pianoforte e orchestra in Do maggiore di Haydn. Tra i premi conseguiti nell’arco della sua prestigiosa carriera, quelli assoluti agli “International Steinway&Sons Piano Competition” in Olanda, all’“Epta international Piano Competition” in Belgio e al “Maria Campina International Piano Competition” in Portogallo, all “Princess Christina Competition” e allo “Stichting Jong Muziektalent Competition”. A soli 15 anni è stata, tra l’altro, scelta per rappresentare l’Olanda all’“International Steinway&Sons Festival” nel concerto  alla Laeiszhalle di Amburgo. Ha suonato per la Famiglia Reale olandese e nel 2013 in un concerto all’Alma Mater Studiorum di Bologna per il premio Nobel per la pace Aung San Suu Kyi, in occasione del conferimento della laurea ad honorem. L’artista olandese ha granellato successi in tutto il mondo fino ad oggi.

A Mileto è un ritorno

Nella cittadina normanna era già stata due anni fa. Questa sera il suo ritorno, grazie anche all’amicizia che la lega al noto pianista miletese Roberto Giordano, fondatore e direttore artistico del Cmi. E anche in questa occasione, ad assistere a Mileto all’esibizione di Gile Bae ci sarà Francesco Micheli, finanziere e presidente del Festival internazionale della Musica di Milano.

Articoli correlati

top