A Vibo la presentazione della Guida archeologica della Calabria

Organizzata dal Rotary Club, vedrà la partecipazione al Convitto Filangieri dell’autore Fabrizio Mollo

Organizzata dal Rotary Club, vedrà la partecipazione al Convitto Filangieri dell’autore Fabrizio Mollo

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Tutto pronto al Convitto Filangieri di Vibo Valentia per la presentazione venerdì alle ore 19.00, da parte del locale Rotary club, del volume di Fabrizio Mollo dal titolo “Guida archeologica della Calabria antica” edito da Rubbettino. Il libro offre una guida a 13 itinerari della Calabria ed è destinata ai turisti, agli archeologi ed agli studenti, con inoltre l’indicazione di tutte le aree visitabili, i parchi archeologici, i monumenti, i musei e le collezioni. L’autore, professore associato di archeologia classica-dicam, ha voluto tracciare la storia del territorio a partire dalle fasi pre e protostoriche, sino all’arrivo dei Greci ed al loro incontro con gli indigeni, gli Enotri, e poi in epoca ellenistica la discesa delle popolazioni italiche dei Lucani e dei Brettii. Infine la presenza dei Romani sino alla fase tardo-antica e all’alto medioevo. Gli itinerari offrono una descrizione puntuale e aggiornata di tutte le aree visitabili. Sonia Lampasi, presidente del Rotary Club curerà i saluti iniziali. La presentazione del testo verrà preceduta dall’introduzione dell’archeologa Maria D’Andrea. Interverranno l’autore, Fabrizio Mollo, e il console del Touring club di Vibo Valentia Giovanni Bianco. A moderare l’evento, la giornalista de LaC news24 Rossella Galati. Le conclusioni sono affidate al past president Rc Vibo Valentia del Rotary, Pierluigi Lo Gatto.

Informazione pubblicitaria