Atmosfere e sonorità ricercate, torna il “Tropea Blues Festival”

La popolare rassegna celebra la sua tredicesima edizione, ospitando per cinque giorni numerosi gruppi tra le strade e le piazze della Perla del Tirreno  

La popolare rassegna celebra la sua tredicesima edizione, ospitando per cinque giorni numerosi gruppi tra le strade e le piazze della Perla del Tirreno  

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Anche quest’anno è tornato il Tropea Blues Festival, tradizionale appuntamento musicale giunto alla sua tredicesima edizione. Nelle principali piazze del centro e per le vie di Tropea, risuoneranno le coinvolgenti melodie blues, che richiamano le magiche atmosfere di New Orleans, città americana patria del genere musicale. Tropea, per l’occasione, prenderà le sembianze della città della Louisiana, dal cuore “blue”. La kermesse è stata inaugurata ieri, 20 settembre, con una serie di gruppi, le “Buskers Band“, che hanno regalato entusiasmanti momenti di sano blues, esibendosi nelle vie cittadine. L’evento offrirà per cinque giorni differenti occasioni per trascorrere delle serate piacevoli, in compagnia del morbido ritmo del blues e un ventaglio di artisti che proporranno brani vecchio stile, rythm&blues, blues rock e nuove sonorità coinvolgendo attivamente il pubblico. La manifestazione è partita nel lontano 2005, grazie all’associazione Tropea Blues, un gruppo di ragazzi che con impegno e coraggio continuano a mantenere saldo il legame con la musica, regalando ogni anno giorni di passione e divertimento e il cui motto è “viviamo di musica”. Stasera, 21 settembre, salirà sul palco la Gabriel Delta Band, una realtà musicale conosciuta sia in Italia che all’estero e apprezzata per i suoni acustici ed elettrici. Sabato 22 settembre in piazza Vittorio Veneto, sarà il turno del rythm&blues, con la band Peppe Sanzi & Take Off, composta da bluesman catanzaresi, Peppe Sanzi e Cesare Focarelli, che suoneranno alle ore 21. Successivamente alle 22 si esibiranno i Respubblica in piazza Ercole, band che calca i palchi sin dagli anni 80, proponendo brani di Clapton, Hendrix, Ray Vaughan e Albert King e inediti. Il 28 settembre, sempre a Piazza Ercole, risuonerà la melodia dei Blue Bonkers.

Informazione pubblicitaria