Territorio e gusto, fine settimana all’insegna del fungo a Serra San Bruno

Torna la tradizionale festa dedicata al “principe del bosco”. Tra ricerche guidate, mostre e degustazioni a prezzi promozionali 

Torna la tradizionale festa dedicata al “principe del bosco”. Tra ricerche guidate, mostre e degustazioni a prezzi promozionali 

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Tutto pronto, a Serra San Bruno, per la quinta edizione della “Festa del fungo”. La manifestazione organizzata dalla locale Pro loco, con il patrocinio dell’amministrazione comunale e con la sponsorizzazione della Serfunghi di Bruno Calabretta, si svolgerà nei giorni 5-6-7 ottobre, e sarà caratterizzata da un ricco e variegato calendario di appuntamenti. Si inizierà dalla mattina del 5 ottobre quando, alle ore 7, partirà per la consueta passeggiata fra le montagne alla ricerca dei funghi accompagnati da guide esperte che oltre a guidare l’escursione daranno tutte le informazioni necessarie sui funghi raccolti. Il materiale raccolto verrà poi utilizzato per la mostra micologica che sarà allestita a Palazzo Chimirri dalle 10 del 6 ottobre fino alla sera del 7 ottobre. Nel primo pomeriggio della stessa giornata e per tutta la giornata del 7 ottobre si potrà invece visitare, sul corso principale della cittadina della Certosa, il mercatino artigianale che sarà allietato da diverse attrattive come degustazioni gastronomiche, saggi di danza, concerti dal vivo, diretta e musica con RS 98, convegno sulla valorizzazione dei borghi e sfilata auto d’epoca. Durante l’ultima giornata di festa, sempre dalle 10.15 vi sarà un raduno di fitwlaking (camminata veloce) a piazza Tucci, curato dall’associazione sportiva “Asd Calabria fitwalking” per scoprire la storia, l’arte e le tradizioni di Serra San Bruno. A concludere la manifestazione alle ore 21.15 il concerto, in piazza Monsignor Barillari, dei Taranta Nova a conclusione del quale vi sarà il consueto taglio della torta. Da ricordare inoltre che diversi ristoranti aderenti alla Festa offriranno ai numerosi visitatori un menù a base di funghi, per pranzo e cena, nelle date di 6 e 7 ottobre al prezzo promozionale di 20 euro.

Informazione pubblicitaria