sabato,Settembre 18 2021

Liguori alla Biennale di Venezia: «Rappresenterò al meglio la nostra terra»

La soddisfazione dell'artista originario di Francica selezionato per l’esposizione: «È un traguardo importante»

Liguori alla Biennale di Venezia: «Rappresenterò al meglio la nostra terra»

L’artista vibonese originario di Francica, Enzo Liguori parteciperà alla Biennale d’arte di Venezia. Si tratta di una prestigiosa esposizione internazionale che riunisce professionisti d’arte da ogni angolo del globo in programma dal 23 aprile al 27 novembre 2022.

Enzo Liguori

L’arte di Liguori

Liguori con i suoi quadri e la sua arte rappresenterà al meglio la Calabria. Una terra dai colori vivaci, dalla natura lussureggiante e selvaggia. L’artista è stato selezionato con la sua opera “Estate in Calabria”, panorama tipico delle campagne nostrane irradiate dal sole.

Per Liguori si tratta di una tappa fondamentale per il suo percorso umano e professionale: «La biennale – ha spiegato – è un evento di alto spessore culturale, viene svolta ogni due anni. Venezia – aggiunge – è la culla dell’esposizione di arte contemporanea di artisti di varie nazioni e correnti».
Un trampolino di lancio di non poco conto considerata la presenza di collezionisti d’arte e galleristi: «Essere stato selezionato per me è un traguardo importante perché vuol dire che la mia arte ha trasmesso qualcosa di importante nel mondo dell’arte». Numerosi i messaggi di congratulazioni: «Credo di poter rappresentare al meglio la nostra bellissima Calabria, tutta la maestosa bellezza che la natura custodisce», conclude.

Articoli correlati

top