“L’opera degli ulivi” di Santo Gioffrè approda a Soriano Calabro

L’ultima fatica letteraria dell’autore reggino sarà presentata nella Sala delle Carte geografiche antiche della Biblioteca calabrese 

L’ultima fatica letteraria dell’autore reggino sarà presentata nella Sala delle Carte geografiche antiche della Biblioteca calabrese 

Informazione pubblicitaria
La Biblioteca calabrese di Soriano
La biblioteca calabrese di Soriano
Informazione pubblicitaria

Domani, alle ore 18, nella Sala delle Carte geografiche antiche della Biblioteca calabrese di Soriano Calabro, Santo Gioffrè presenterà il suo ultimo romanzo storico-sociale “L’opera degli ulivi”, edito da Castelvecchi. Introdotto dal sindaco, Francesco Bartone, l’autore calabrese, noto per i numerosi studi sulla storia, la cultura e le tradizioni popolari calabresi, dialogherà con la giornalista Carmen Bellissimo circa le dinamiche che perpetuano la sopravvivenza e lo sviluppo della ‘ndrangheta negli anni ‘70, contesto storico caratterizzato da ideologie politiche, manifestazioni e proteste studentesche, che percorrono l’ultima opera di Gioffrè, attraversata anche da nobili sentimenti come l’amore e l’amicizia.

Informazione pubblicitaria