mercoledì,Giugno 29 2022

Vibo, serata dedicata alla musica classica con l’esibizione della pianista Maria Murmura Folino

Il concerto si terrà nei Giardini di Palazzo Murmura e verrà dedicato al noto compositore e direttore d’orchestra Ludwig van Beethoven. Nel corso della serata interverrà il musicologo Federico Capitoni

Vibo, serata dedicata alla musica classica con l’esibizione della pianista Maria Murmura Folino

Stasera 12 agosto a Vibo Valentia va in scena un  evento tra i più raffinati ed imperdibili per i cultori della musica classica, dedicato all’insigne compositore, pianista e direttore d’orchestra tedesco Ludwig van Beethoven, quale omaggio nel 250° anniversario della sua nascita. Ad allietare l’uditorio presente saranno le mani esperte e leggiadre della pianista e musicista Maria Murmura Folino. Moglie del compianto senatore Antonino Murmura, tra i pochi politici calabresi che hanno fatto la storia in positivo dell’intera regione calabrese, oltre che dell’antica Monteleone, ricca di storia e cultura che lo stesso Murmura ha sempre cercato di promuovere.  L’evento si svolge proprio su iniziativa della Fondazione intitolata ai coniugi Murmura, e rappresenta uno degli appuntamenti dell’estate vibonese di questo caldo agosto.

L’esibizione ai Giardini di Palazzo Murmura

Location del concerto sarà un angolo paradisiaco che ben si confà alla gaudiosa serata: si tratta dei Giardini di Palazzo Murmura (Salita Cappuccini, Largo Conservatorio – ore 19.30). Qui la pianista Maria Murmura Folino eseguirà alcuni brani dell’apprezzabile repertorio del compositore tedesco. Di recente la stessa musicista Murmura Folino ha rivelato “di aver preferito l’amore per il marito Tony Murmura, un uomo speciale, alla legittima ambizione della propria carriera personale, che di certo l’avrebbe proiettata verso i palcoscenici più rinomati degni dei grandi musicisti”.

L’intervento del musicologo Capitoni

Nel corso della serata interverrà il musicologo Federico Capitoni, autore di libri e saggi di argomento musicale. Dal 2006 scrive sul quotidiano la Repubblica e sulle Riviste Il Venerdì di Repubblica e L’Espresso, e collabora con le più importanti riviste musicali italiane e internazionali tra cui Amadeus. É inoltre autore, conduttore e regista radiofonico, lavorando anche per Radio Rai. Attualmente è docente di Storia della Musica in Conservatorio. L’omaggio a Beethoven si svolgerà nel rispetto delle normative legate all’emergenza sanitaria, ed a tal proposito per iniziativa del Consiglio Direttivo i fondi raccolti saranno destinati al Premio Antonino Murmura per l’anno 2021 per un lavoro scientifico sul tema “Emergenza sanitaria legata al Covid-19; aspetti giuridici, economici e sociali”.

Ricco e variegato il Programma del concerto. Sonata n. 21 op. 53 in Do mag. Waldestein (Allegro con brio. Introduzione – Adagio molto Rondò – Allegro moderato – Prestissimo. Sonata n. 17 in Re min. op. 31 n. 2 La Tempesta Largo – Allegro Adagio (in Si bemolleMag.) Allegretto. Sonata n. 23 in Fa min. op. 57 Appassionata. Allegro assai – Andante con moto – Allegro non troppo – Presto.

Articoli correlati

top