“Un dono a chi dona”, dall’associazione Valentia fondi a sostegno dell’Avis comunale

Consegnato un assegno da 1400 euro frutto di un evento benefico. L’importo sarà destinato all’acquisto di attrezzature «utili a garantire un servizio più efficace»

Consegnato un assegno da 1400 euro frutto di un evento benefico. L’importo sarà destinato all’acquisto di attrezzature «utili a garantire un servizio più efficace»

Informazione pubblicitaria
La consegna dell'assegno
Informazione pubblicitaria

L’Associazione Valentia ha consegnato nei giorni scorsi, all’Avis Comunale di Vibo Valentia sezione “Lino Ventura”, un assegno di 1.400 euro frutto del “Solidarity Event”, evento benefico svoltosi all’interno del 501 Hotel nei primi giorni dell’anno. I fondi, nello specifico, come si apprende da un comunicato stampa «saranno destinati all’acquisto di beni utili all’associazione e permetteranno di migliorare le sue disponibilità e garantire un servizio sempre più efficace per i donatori. Molto soddisfatto il presidente Avis Italo Lococo, che ha ringraziato i ragazzi dell’Associazione Valentia per il generoso gesto, effettuato con amore ed in maniera assolutamente disinteressata verso una realtà, quella del dono, troppe volte lontana dai giovani». «Da tempo l’associazione Valentia collabora con la Consulta Giovani dell’Avis Vibo Valentia – spiega il presidente Francesco Profiti -, siamo aperti a nuove proposte di collaborazione, per il bene del territorio spronando i giovani al dono ed al volontariato, in un territorio quanto mai abbandonato come quello vibonese. Esprimendo gioia e soddisfazione – conclude l’associazione – per aver raggiunto questo piccolo obiettivo, che vuole essere manifestazione di vicinanza ad una realtà nobile come quella Avis».

Informazione pubblicitaria