L’exploit del Carnevale miletese: diecimila spettatori per la sfilata di carri e maschere – Fotogallery

Riuscitissima edizione della manifestazione che ha visto sfilare, lungo il centralissimo corso Umberto I, un'allegra carovana di decine di gruppi e centinaia di figuranti. Ecco i premiati e le immagini della giornata

Riuscitissima edizione della manifestazione che ha visto sfilare, lungo il centralissimo corso Umberto I, un'allegra carovana di decine di gruppi e centinaia di figuranti. Ecco i premiati e le immagini della giornata

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Bella edizione del Carnevale Miletese. Una manifestazione allegorica veramente ben riuscita, che dopo il simpatico e commovente inciso di giovedì scorso, dove a farla da padroni sono stati i cani in maschera e, in particolare, l’amabile chiguagua Hook, privo di un occhio e di un arto e vincitore dell’apposito concorso dedicato agli amici a quattro zampe, ieri ad ergersi a degni protagonisti dell’evento sono stati centinaia di figuranti, i carri, decine di gruppi in maschera e i classici “Giganti”. Allegra carovana sfilata nel suggestivo scenario di Corso Umberto I tra musiche e canti e in un turbinio di coriandoli, colori e stelle filanti. Ad assistere alla manifestazione, oltre diecimila spettatori provenienti anche da altre province calabresi. Numeri consistenti, che rendono bene l’idea del fatto che, dopo alcuni anni di crisi dovuti soprattutto a ristrettezze economiche, il Carnevale Miletese quest’anno si è espresso quasi ai fasti di un tempo. Merito dell’omonima associazione, ma anche della perfetta macchina organizzativa messa in cantiere in sinergia con il Comune, le Forze dell’Ordine, la Polizia municipale, le scuole e le associazioni di volontariato. Al termine del corteo e della presentazione delle varie attrazioni, in serata sul palco allestito in piazza Pio XII si è proceduto alla cerimonia di premiazione dei concorsi allegorici dedicati alle varie categorie presenti. I sette componenti della giuria, appositamente mimetizzati tra la folla, hanno deciso di assegnare il primo posto riservato ai carri a “La Famiglia Addams”, proposto dal gruppo miletese “Le Meleganti”. Nella stessa categoria, al secondo posto si è classificato il carro “Il volo di danza” realizzato dalla locale palestra “Center Club”, mentre il terzo premio è stato assegnato alla proposta allegorica “Divinità greca”, creata dal gruppo “New Generation” della frazione San Giovanni. Per quanto riguarda i gruppi, ad aggiudicarsi il primo posto è stata la “Dance Academy” con il suo “Ti porteremo in cieli nuovi”. Subito dietro si sono classificati “La musica, una lingua che supera ogni confine” del locale Istituto comprensivo statale e “Minnie e i Topolino” dell’asilo Santa Chiara.  Detto ciò, alla fine la vera vincitrice della manifestazione si è dimostrata la città di Mileto, che almeno in questo caso è riuscita ad offrire il suo lato buono. Una piccola parte delle enormi potenzialità in proprio possesso, spesso dimenticate e da lungo tempo tarpate da polemiche e laceranti frammentazioni interne. 

Informazione pubblicitaria

LEGGI ANCHEA Mileto anche i cani sfilano in maschera, il chihuahua disabile Hook si aggiudica il primo premio   

I colori del Carnevale invadono le strade di San Calogero – Video