Omaggio alle donne vittime di violenza, a Vibo prende forma la vetrina speciale dell’Arma

Sul principale corso cittadino esposti gli oggetti simbolo dei Carabinieri per ricordare la costante vicinanza «al fianco delle fasce più deboli della popolazione»

Sul principale corso cittadino esposti gli oggetti simbolo dei Carabinieri per ricordare la costante vicinanza «al fianco delle fasce più deboli della popolazione»

Informazione pubblicitaria
La vetrina allestita a Vibo
Informazione pubblicitaria

Un’iniziativa originale per una ricorrenza speciale. E’ quanto organizzato dalla Compagnia dei Carabinieri di Vibo Valentia per la Festa della Donna. In occasione di questo appuntamento è stata allestita alla Libreria Mondadori, ubicata sul centralissimo corso Vittorio Emanuele III di Vibo, una vetrina significativa nella quale vengono esposti i principali simboli dell’Arma: la Grande Uniforme Speciale con i gradi di Maresciallo, il calendario storico 2019, la bandiera italiana e altri piccoli cimeli. Si tratta di un’iniziativa ideata con un obiettivo ben preciso: rappresentare la vicinanza dei Carabinieri alle donne vittime di violenza ricordando in un luogo di diffusione di cultura che l’Arma c’è sempre ed è sempre presente al fianco delle fasce più deboli della popolazione. Le donne, in particolare, possono contare sul sostegno e sulla vicinanza di personale altamente qualificato, presente anche tra i vari reparti del Comando provinciale di Vibo Valentia e in grado di comprenderle e aiutarle ad uscire delle situazioni più difficili.

Informazione pubblicitaria