Carattere

Obiettivo del progetto che fa tappa anche a Vibo la sensibilizzazione dei giovani sulla pericolosità di fumo, alcool e droghe

Cultura

Torna anche a Vibo Valentia il progetto della Fondazione Umberto Veronesi “Io vivo sano”, giunto alla seconda edizione e dedicato alle dipendenze. L’iniziativa, rivolta agli studenti delle scuole superiori di secondo grado, quest’anno si articolerà in 10 workshop cinematografici in 10 diverse città italiane, grazie all’impegno delle delegazioni di Fondazione. Dopo la proiezione del film “Flight” (di Robert Zemekis), ci sarà un dibattito tra gli studenti e gli specialisti di Fondazione Umberto Veronesi sul tema delle dipendenze. Scopo dell’iniziativa è sensibilizzare e informare gli studenti riguardo le possibili conseguenze per la salute che un abuso di fumo, alcool e droga può comportare. All’incontro organizzato per martedì 19 marzo, grazie alla collaborazione della delegazione di Vibo Valentia, parteciperanno Daniele Banfi, giornalista del Magazine fondazioneveronesi.it e la dottoressa Maria Francesca Amendola, responsabile servizio alcoologico di Cosenza. L’incontro si terrà dalle 9.30 alle 12.30 presso l’aula magna del Liceo Classico “Morelli” di Vibo Valentia.

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook