L’Istituto comprensivo di Mileto vince il primo premio del concorso “Il mio Nessun parli…” – Video

La scuola vibonese sul gradino più alto del podio nella rassegna nazionale indetta dal Miur e dedicata alla musica e all’innovazione digitale

La scuola vibonese sul gradino più alto del podio nella rassegna nazionale indetta dal Miur e dedicata alla musica e all’innovazione digitale

Informazione pubblicitaria
Gli studenti di Mileto
Informazione pubblicitaria

Grande affermazione dell’Istituto comprensivo di Mileto. La realtà scolastica diretta dalla professoressa Giuseppina Prostamo si è, nello specifico, aggiudicata il primo premio al Concorso nazionale “Il mio Nessun parli…”, indetto dal Miur in collaborazione con il Comitato nazionale musica presieduto da Luigi Berlinguer. La rassegna prevedeva una giornata in cui studenti e studentesse di ogni singolo istituto italiano si sarebbero impegnati nel canto, nel suono o a svolgere attività artistiche coerenti con l’innovazione didattica e digitale. Al concorso hanno partecipato 1350 scuole provenienti da tutto il territorio nazionale, attraverso la realizzazione di rappresentazioni o di videoclip. L’Istituto comprensivo di Mileto, rappresentato dal team composto da Barbara Cupi, Irene Borgese, Cristian Artusa, Gino Petrolo, Luigina Gatto e Simona Currà, si è aggiudicato il primo posto con un progetto di flashmob e videoclip ideato e curato dal professore Giancarlo Colloca. Il lavoro premiato ha previsto la realizzazione di una chiave musicale di dimensioni eccezionali, creata con il contributo sinergico di 372 studenti e 44 docenti. Ognuno ha messo in campo le proprie competenze, utilizzando la voce, le dita, le mani, i piedi e altre parti del corpo. In virtù della prestigiosa affermazione ottenuta, nei giorni scorsi una delegazione dell’istituto miletese, composta dai sei allievi e dal professore Colloca, ha presenziato alla cerimonia di premiazione di “Il mio Nessun parli…” e ha partecipato alle innumerevoli attività della Settimana della Scuola digitale, svoltasi dal 4 al 6 aprile a Genova. Tre giorni di grande impatto emotivo, all’insegna dell’apprendimento, della condivisione e della sperimentazione delle innovazioni digitali in ambito scolastico. Il riconoscimento conseguito al prestigioso concorso nazionale indetto dal Miur, rappresenta il giusto premio al buon lavoro realizzato negli anni dall’Ic miletese in questo settore, grazie all’efficacia dei vari laboratori diramati sul territorio. Alla base della motivazione che ha portato all’assegnazione del primo posto alla realtà scolastica diretta dalla professoressa Prostamo, l’efficacia creativa combinata all’innovazione delle tecnologie, così come del resto sottolineato nel corso della cerimonia di premiazione dal direttore generale del Miur per gli interventi in materia di edilizia scolastica, per la gestione dei fondi strutturali, per l’istruzione e per l’innovazione digitale, Simona Montesarchi. Ecco di seguito il video premiato: 

Informazione pubblicitaria