domenica,Novembre 28 2021

Tour music fest, il vibonese D’Amico vince il titolo di miglior batterista

Il giovane talento di Ionadi, in arte Owen, si è così garantito l’accesso alla finale europea del prestigioso Festival, presieduto da Mogol e Kara Dioguardi

Tour music fest, il vibonese D’Amico vince il titolo di miglior batterista
Il batterista D’Amico

Non si arresta l’estro del batterista vibonese Alessandro D’Amico, in arte Owen. Il giovane musicista di Ionadi, infatti, dopo aver conquistato la finale nazionale del Tour Music Fest-The European Music Contest, ha impressionato la commissione artistica della prestigiosa rassegna aggiudicandosi il titolo di miglior batterista della XIII edizione.

Ad essa hanno partecipato 20mila, tra artisti e band. Owen, nell’occasione, ha convinto la giuria con il suo approccio maturo, dimostrando la capacità decisamente rara di saper giocare con la musica ed il suono, qualità sicuramente utili per rincorrere il sogno di vincere i fantastici premi in palio. Dopo un percorso di oltre sei mesi, dunque, il 23enne batterista vibonese accede alla finale europea del Festival, prevista il prossimo 14 Novembre presso l’Auditorium del Massimo di Roma. Sorpreso e ancor più determinato si dice oggi Alessandro D’Amico, «per aver vinto una delle competizioni più importanti del nostro paese».

Domenica prossima Owen avrà modo di esibirsi nuovamente con il brano che gli ha consentito di vincere la categoria batteristi, in un contesto in cui andranno in scena le performance degli artisti del Tmf ancora in gara, provenienti da tutte le regioni d’Italia. Negli anni passati molte personalità del calibro di Mahmood, Ermal Meta e Federica Abbate sono passate da emergenti proprio da questo evento, nato con l’intento di far sì che la musica del futuro prenda vita.

Il talentuoso batterista di Ionadi il 14 novembre si esibirà al cospetto dei presidenti di giuria Mogol e Kara Dioguardi (ex giurata di American Idol, cantautrice di livello mondiale e autrice per Pink, Demi Lovato, Laura Pausini e Ricky Martin), di Massimo Varini, e dei rappresentanti di Berklee-College Of Music, partner della manifestazione insieme a Riunite, AlgamEko, Today e Noise Symphony.

Articoli correlati

top