Da Limbadi alla Cina, il sax di Francesco Soldano incanta il pubblico – Video

Il giovane musicista vibonese impegnato con il suo quartetto in una tournee di tre settimane che ha toccato nove città del paese asiatico strappando applausi a scena aperta in ogni esibizione

Il giovane musicista vibonese impegnato con il suo quartetto in una tournee di tre settimane che ha toccato nove città del paese asiatico strappando applausi a scena aperta in ogni esibizione

Informazione pubblicitaria
Francesco Soldano

Dalla Calabria alla Cina, in un viaggio in musica vario ed eclettico, che si è snodato in nove tappe, toccando altrettante importanti città del celeste impero e registrando quasi sempre il sold out. La tournee cinese del quartetto composto dal sassofonista di Limbadi Francesco Soldano, da Paolo Vergari al pianoforte, da Paula Do Souto (voce) e Maria Alejandra Sartore all’oboe e al corno inglese, si è trasformata in un autentico successo. Portando gli apprezzati musicisti in un viaggio in lungo e in largo nel paese asiatico durato tre settimane, nel corso delle quali hanno proposto al curioso ed entusiasta pubblico di Shenzhen, Shantou, Canton, Yuxi, Lijang, Dali e Changshale, le opere di Gershwin, Piazzolla, Iturralde, Morricone, Rossini, strappando ovunque applausi a scena aperta. 

Un’altra medaglia da appuntare al petto per il giovane sassofonista vibonese Francesco Soldano, già laureatosi con il massimo dei voti al conservatorio Fausto Torrefranca di Vibo sotto la guida del maestro Claudio Pacifici. Poi il Master di specializzazione in Big Band, conseguito al Saint Louis College of Music di Roma. Quindi il successo in numerosi concorsi nazionali e internazionali (da Lamezia Terme a Roma, da Ancona a Pizzo Calabro). Numerose le esibizioni in Italia, dal Parco della Musica e dal Teatro Eliseo nella Capitale, all’Auditorium di Loppiano a Firenze. Poi i palcoscenici internazionali con le esibizioni a Malta, in Croazia e, ora, la tournee in Cina che lo proietta direttamente tra i nomi di prima grandezza del panorama musicale nostrano.