mercoledì,Aprile 21 2021

Limbadi, la biblioteca comunale prende vita: al via le attività culturali

Mantenuto l’impegno del Comune presieduto dal commissario Reppucci e del Sistema bibliotecario vibonese in collaborazione con volontari ed esperti

Limbadi, la biblioteca comunale prende vita: al via le attività culturali

Una promessa, una volta tanto, mantenuta. Grazie all’impegno del Sistema bibliotecario vibonese diretto da Gilberto Floriani e della commissione straordinaria del Comune di Limbadi, presieduta da Antonio Reppucci, a poco più di un mese dalla sua riapertura la biblioteca comunale di Limbadi presenta un ricco programma di attività culturali. Con la collaborazione di giovani del Servizio civile limbadese e il contributo gratuito di numerosi esperti è stato possibile allestire il calendario dei prossimi mesi: apertura quotidiana al pubblico per prestito e consultazione dei volumi (oltre 5000) garantita sia in orario antimeridiano che pomeridiano, laboratori di creatività per ragazzi, letture ad alta voce per bambini e famiglie, incontri formativi per insegnanti, genitori ed educatori contribuiranno a ravvivare l’istituzione bibliotecaria locale, trasformandola da deposito abbandonato di libri in luogo di incontro, di crescita, in cui è possibile usufruire di diversi servizi, divertirsi, acquisire delle competenze. Il calendario è stato inaugurato già lo scorso 20 maggio con il primo incontro di “Illustriamo le fiabe”, un laboratorio creativo, che conta 40 iscritti ed è tenuto dal grafico pubblicitario Rossana De Matteo, volto a sviluppare la fantasia e la creatività dei più piccoli, chiamati a diventare dei veri e propri illustratori delle loro fiabe preferite. Ogni venerdì pomeriggio, dal 24 maggio fino alla fine di giugno, la biblioteca accoglie invece i ragazzi dai 14 anni con “ColorArte”, corso di disegno e pittura per adolescenti che potranno sperimentare l’esperienza di disegno dal vero e le più diverse tecniche pittoriche.

Partirà invece mercoledì 5 giugno alle ore 16.30 “Ti racconto una storia – Incontri di lettura ad alta voce” per famiglie e bambini a partire dai 6 mesi; gli appuntamenti del mercoledì sono finalizzati a promuovere la lettura in famiglia sin dalla nascita, accompagneranno i più piccoli e i loro genitori fino ai primi giorni di luglio. Al fine di informare gli adulti circa i benefici della lettura ad alta voce e dialogica ai bambini fin dai primi mesi di vita, venerdì 7 giugno alle ore 17 la Sala convegni del Comune di Limbadi ospiterà l’incontro tematico dal titolo “Leggimi perché… Me ne ricorderò!”, rivolto a genitori, educatori, insegnanti, operatori sanitari e a chiunque sia interessato. Interverranno Domenico Capomolla  e Bruna Triveri, ed il pediatra Domenico Capomolla.

 

top