Filadelfia, conto alla rovescia per l’inaugurazione dell’Inno alla gioia

Un’opera raffigurante l’introduzione dell’inno ufficiale dell’Unione europea verrà tenuta a battesimo nell’ambito delle iniziative promosse dall’Associazione Melody 

Un’opera raffigurante l’introduzione dell’inno ufficiale dell’Unione europea verrà tenuta a battesimo nell’ambito delle iniziative promosse dall’Associazione Melody 

Informazione pubblicitaria
L'opera raffigurante l'Inno alla gioia
Informazione pubblicitaria

Si terrà oggi, lunedì 8 luglio, alle ore 22.30, in località Ficarazza di Filadelfia, l’inaugurazione dell’opera raffigurante l’intoduzione del celebre “Inno alla gioia” di Ludwig Van Beethoven, inno ufficiale dell’Unione europea. L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto Filadelfia Festival 2019 organizzato dall’Associazione Melody, alla presenza del sindaco Maurizio De Nisi, dell’assessore alla Cultura Bruno Caruso e di altre autorità . «Tutti i filadelfiesi, i visitatori e i turisti – si legge in una nota -, potranno ammirare anche grazie ad un innovativo sistema d’illuminazione un’inedita opera ideata in occasione del Filadelfia Festival 2017 intitolato al compositore filadelfiese Paolo Serrao e che nel corso degli anni ha richiamato nella cittadina centinaia di giovani talenti provenienti da tutto il mondo. Il valore dell’opera – si spiega ancora – è di fondamentale importanza per la città di Filadelfia, il tessuto urbano si arricchisce e l’opera entrerà a far parte della quotidianità di tutti i cittadini». Il progetto è realizzato con il sostegno dell’amministrazione comunale e la collaborazione dell’azienda Palermo ferro battuto, dell’Istituto omnicomprensivo di Filadelfia e delle aziende Francesco Caruso impianti elettrici e Gardenia marmi. A rimarcare il concetto alla base del progetto, il presidente dell’Associazione Melody, Francesco Conidi: «L’arte ha un compito preciso: quello di aprire le coscienze. Senza di questo il mondo inaridisce. L’opera d’arte è un puro gioco tra visione e pensiero, ciascuno anima e illumina l’altro in un’unica esperienza». Nell’occasione, l’Orchestra di fiati “G. Gemelli” eseguirà l’Inno alla gioia

Informazione pubblicitaria