“Tarallucci e vino”, torna la rassegna di Libera in versione itinerante

Primo appuntamento a Mileto per la presentazione del libro di Ernesto Francia “Coraggio e ribellione. Le donne calabresi contro la 'ndrangheta”. Ecco il programma completo 

Primo appuntamento a Mileto per la presentazione del libro di Ernesto Francia “Coraggio e ribellione. Le donne calabresi contro la 'ndrangheta”. Ecco il programma completo 

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Dopo il grande successo delle prime due edizioni, ritorna la rassegna estiva “Tarallucci&Vino” in una veste inedita ed itinerante che coinvolgerà diversi comuni della provincia di Vibo. Un’iniziativa all’insegna del confronto su tematiche attuali in un clima sereno e conviviale attraverso la presentazione di alcuni libri e non solo. Infatti, grazie alla sinergia e collaborazione con le varie realtà del territorio, spiega in una nota Libera, verranno realizzati ulteriori momenti di intrattenimento e confronto con l’idea di condividere emozioni, sapori, sentimenti, parole e di “gustare” la bellezza dei luoghi. “Tarallucci&Vino” soprattutto perché nel corso delle varie serate sarà possibile degustare il vino del Salento e i taralli pugliesi prodotti con il marchio “Libera Terra” dalle Cooperative che lavorano i terreni confiscati alle mafie.

Informazione pubblicitaria

Si parte venerdì 12 luglio, alle ore 19 dalla Villa Comunale di Mileto, con la presentazione del libro “Coraggio e ribellione. Le donne calabresi contro la ‘ndrangheta” di Ernesto Francia. Un volume intenso che, a partire  dagli aspetti e dall’evoluzione delle figure femminili in ambito mafioso, racconta la storia delle donne calabresi che hanno trovato la forza di ribellarsi divenendo collaboratrici e testimoni di giustizia. A conversare con l’autore sarà Mariagilda Sorrentino dell’associazione ApertaMente. Seguirà intervento musicale da parte della classe di canto della maestra Caterina Francese del Cantiere Musicale Internazionale di Mileto. 

Gli altri appuntamenti sono fissati per venerdì 26 luglio a Cessaniti con la presentazione del libro “Maledetti” di Francesco Nicolino; lunedì 12 agosto, ad Arena, sarà la volta del testo di Luigi CiottiLettera ad un razzista del terzo millennio”; mentre il gran finale è previsto a Tropea, venerdì 13 settembre, con Marcello Cozzi autore del volume “Ho incontrato caino”. «Una rassegna intensa dal forte sapore di libertà e legalità che si propone di soddisfare anche i palati più esigenti» afferma il coordinamento di Libera Vibo Valentia.