Rotary Vibo Valentia: festa per i 59 anni del Club con quattro nuovi ingressi

In occasione dell’apertura dell’anno rotariano è stato fatto il resoconto delle tante attività svolte. Presentati i soci. Il presidente Sonia Lampasi: «Innesti che aiuteranno a raggiungere risultati positivi per la città»

In occasione dell’apertura dell’anno rotariano è stato fatto il resoconto delle tante attività svolte. Presentati i soci. Il presidente Sonia Lampasi: «Innesti che aiuteranno a raggiungere risultati positivi per la città»

Informazione pubblicitaria

Cinquantanove anni di attività e di storia al servizio della città. Sono quelli festeggiati dal Rotary club Vibo Valentia l’altra sera, all’hotel 501, per “battezzare” anche l’inizio dell’anno rotariano 2019/2020. Un inizio segnato dall’importante ingresso di nuovi soci: il notaio Beatrice Romano, la dirigente scolastica Eleonora Rombolà, l’avvocato Caterina De Luca e il farmacista Amedeo Carchedi. In occasione dei festeggiamenti, la presidente Sonia Lampasi ha dato il benvenuto ai nuovi soci esprimendo soddisfazione per la proficua presenza, che aiuterà il club a servire al di sopra di ogni interesse personale. L’evento è stata occasione per un excursus sull’attività svolta e per guardare al futuro. Sono stati, poi, presentati i nuovi soci “interactiani” che andranno a rinvigorire la famiglia rotariana con l’entusiasmo e voglia di fare che caratterizza l’età adolescenziale. Anche il Rotaract, presieduto da Sarah Sibiriu, ha partecipato ai festeggiamenti, segno tangibile dell’unità e sinergia di tutte le componenti rotariane, che quest’anno ha consentito di realizzare importanti progetti. Alla serata, dai ricchi contenuti, ha partecipato l’assistente del governatore del distretto Rotary 2100 Giovanni Petracca, che ha portato il saluto del governatore e i suoi complimenti per l’ottimo lavoro svolto dal club lo scorso anno. Il Rotary Vibo Valentia è quindi pronto a nuovi e maggiori traguardi per contribuire al miglioramento del territorio.

Informazione pubblicitaria