Carattere

Appuntamento domani a Santa Domenica con il concerto del talentuoso cantante affiancato dalla Big Soul Band e dal sax di Daniele Scannapieco 

Stevie Biondi
Cultura

Sarà Stevie Biondi, all'anagrafe Stefano Fabio Ranno, fratello di Mario Biondi, il protagonista della prima edizione del Ricadi International Jazz Festival in programma domani, lunedì 12 agosto, a Santa Domenica di Ricadi. L’apprezzato musicista sarà affiancato dalla Big soul band e dalla special guest Daniele Scannapieco al sax. Cresciuto in una famiglia di musicisti - la nonna in arte Tina Adolfi cantava in teatro e per la Eier (la futura Rai), il padre Giuseppe, in arte Stefano Biondi, era un cantautore molto noto in Sicilia e il fratello Mario Biondi è un cantante, autore, arrangiatore e produttore di fama internazionale - Stevie inizia il suo percorso con qualche esibizione in pubblico già in tenera età durante spettacoli scolastici e di paese, poi in adolescenza si dedica all'hip-hop e all'R&B con la scrittura di testi e la composizione di strumentali e successivamente, a vari progetti rock-pop coi suoi coetanei. In occasione del Ricadi Jazz festival è stata messa a punto una super band, con Gianfranco Campagnoli uno dei migliori trombettisti jazz europei; Andrea Satomi Bertorelli, pianista e  collaboratore di Mario Biondi; Antonio Castrovillari, chitarrista, e Enzo Astone, batterista, entrambi calabresi vantano collaborazioni con nomi italiani e internazionali. La Special guest Daniele Scannapieco, poi, è uno dei più grandi ed autorevoli sassofonisti jazz italiani. L’evento, promosso dall’amministrazione comunale, con il contributo della Banca di credito cooperativo di San Calogero e Maierato - Bcc del Vibonese, si propone di creare un appuntamento fisso che possa andare avanti nel tempo.   

 

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook