domenica,Novembre 27 2022

Il Sommo nell’arte, il progetto vibonese che omaggia Dante e illumina i borghi

L’iniziativa messa in campo dalla Pro loco di Acquaro insieme a professionisti calabresi. Tra gli obiettivi, la valorizzazione del territorio

Il Sommo nell’arte, il progetto vibonese che omaggia Dante e illumina i borghi

di Ilaria Giampà

Da molte stelle mi vien questa luce è l’inizio di una celebre terzina contenuta nel Canto XXV del Paradiso della Divina Commedia di Dante. È in questa terzina la chiave per comprendere il progetto ideato da Giuseppe Esposito – presidente dell’associazione Pro Loco di Acquaro – insieme a professionisti calabresi del settore artistico e digitale.

Il Sommo nell’Arte

Il Sommo nell’Arte è un’iniziativa che prende piede in Calabria, una terra dove le bellezze paradisiache – spesso sconosciute – si scontrano con realtà e problemi infernali, che la pandemia ha contribuito a rimarcare. Una terra che, oltre al grande patrimonio naturalistico, paesaggistico ed artistico più noto, conserva un patrimonio naturale, rurale, architettonico, storico-culturale finora mai valorizzato. Ecco che, Il Sommo nell’Arte ha il nobile obiettivo di promuovere paesi e borghi millenari, sconosciuti e custodi di storie e bellezze. Una promozione turistica ed artistica che coinvolge location e artisti, luoghi e persone.

La mostra diffusa

Una mostra diffusa, che chiama a raccolta artisti italiani e stranieri per fare dell’arte uno strumento di promozione turistica del territorio ospitante, per regalare allo spettatore un viaggio memorabile in luoghi affascinanti dall’elevata rilevanza culturale: “musei, dimore storiche, palazzi nobiliari“ della Calabria, terra d’origine degli ideatori del progetto, che qui hanno scelto di continuare a vivere. Tra opere, paesaggi incontaminati e poco conosciuti perché fuori dai circuiti del turismo di massa.

Il bando scade il 23 marzo 2022. La partecipazione è gratuita ed è aperta alle diverse forme d’arte: pittura, scultura e istallazioni,  arte grafica e fotografica, video arte, performance e art design.

Dante ai tempi del Covid

Tema della partecipazione: Dante e la Divina Commedia ai tempi dei Covid. Un tema che pone alcune domande: Oggi, che aspetto avrebbe Dante? Che vita condurrebbe? Di cosa scriverebbe?

Quale sarebbe la sua interpretazione della vita oggi? Il 2020, con la scoperta dei primi casi di Covid-19, sarebbe per Lui l’Inferno? Il 2021 appena concluso, ci ha visti come anime purganti in una fase di passaggio, impegnati a scalare la ripida montagna del Purgatorio. Ognuno “puro e disposto a salire alle stelle” con la speranza che l’anno appena cominciato sia il viaggio verso la normalità, verso quel senso di spensieratezza e benessere psico/fisico paragonabile ad una visione paradisiaca, grazie a quel ”l’amor che move il sole e le altre stelle“.

Per info e regolamento: https://www.ilsommonellarte.it/

Per seguire la Call for Artist 2022 sui social:

FACEBOOK https://www.facebook.com/ilsommonellarte

INSTAGRAM https://www.instagram.com/ilsommonellarte

Articoli correlati

top