mercoledì,Agosto 10 2022

Vibo, tutto pronto per il concerto del duo Pace-Vinciguerra

Esibizione questa sera alle ore 18.00 all’Auditorium Spirito Santo. Sul palco la flautista Pace e la pianista Vinciguerra

Vibo, tutto pronto per il concerto del duo Pace-Vinciguerra
Il duo Pace-Vinciguerra

Giovedì 28 aprile 2022 alle ore 18,00 nuovo concerto della stagione musicale congiuntamente promossa da conservatorio di Vibo Valentia e Ama Calabria in collaborazione con le principali associazioni culturali della città. Protagonista della serata il duo composto dalla flautista Carolina Pace e dalla pianista Mirella Vinciguerra quest’ultima docente presso il Conservatorio Torrefranca. Il duo Pace Vinciguerra nasce dall’incontro di due personalità musicali di provenienze opposte ma accomunate dalla passione per la ricerca e la sperimentazione. [Continua in basso]

Carolina Pace, ha studiato presso la Schola Cantorum Basiliensis, diplomandosi in flauto dolce nel 2003 nella classe di Kathrin Bopp. Ha seguito corsi di perfezionamento e masterclass con Marion Verbruggen, Pedro Memelsdorff e Dan Laurin. Ha fondato insieme al liutista Michele Carreca l’ ensemble La Selva ed ha collaborato con vari gruppi di musica antica tra cui La Simphonie du Marais, Accademia Ottoboni, l’orchestra laVerdi Barocca, Musica Perduta, Camerata Artemisia, Ensemble Morgaine, suonando in Italia, Svizzera, Germania, Lituania, Francia, Spagna, Algeria, Brasile, Stati Uniti per  le più importanti rassegne e istituzioni. Ha inciso per le etichette Brilliant Classics, Classic Voice-Antiqua, Urania Records. Come flautista Carolina si esibisce anche con la compagnia di burattini “la QuartaPesta” e nello spettacolo “Aria” della compagnia di danza “No Gravity”, con cui ha suonato a Malta, in Spagna, Francia, Polonia, Russia e Azerbaigian.

Pianista di formazione napoletana, Mirella Vinciguerra ha incontrato e scelto maestri che le hanno insegnato il rigore, la disciplina e trasmesso la loro passione e la loro onestà intellettuale. In primis Paola Volpe, dalla quale ha imparato tutto ciò che era necessario per intraprendere la strada. A seguire Felice Cusano che le ha aperto l’orizzonte della musica da camera.Per finire Gabriella Ravazzi che l’ha istruita sull’arte dell’accompagnamento. Al termine degli studi accademici, seguendo la sua passione, orienta il suo interesse verso la musica da camera. Inizia il suo percorso in duo pianistico, formazione con la quale si perfeziona presso l’Ecole Normale Cortot di Parigi e che le permette di classificarsi ai primi posti di concorsi nazionali ed internazionali.

In seguito si dedica al duo violino e pianoforte con il violinista Giovanni Lorenzo Marquez, per poi conseguire il Diploma Accademico di Secondo Livello in Musica da Camera. Approfondisce le sue competenze come pianista accompagnatore per cantanti, riservando molto spazio allo studio e all’esecuzione del repertorio liederistico. Nelle più svariate formazioni si è esibita in Italia e all’estero. Il suo interesse per la musica barocca, ed in particolare per il flauto dolce, l’hanno spinta verso un approfondimento della conoscenza dello strumento e del suo repertorio.  È docente di Accompagnamento Pianistico presso il Conservatorio Fausto Torrefranca di Vibo Valentia. Il programma è interamente dedicato alle opere di Morgen des Lebens.

Articoli correlati

top