“Al chiaro di luna”, ecco i “gemelli del pianoforte” Francesco e Antonia Comito

Terzo dei nove appuntamenti con la rassegna di musica cameristica organizzata a Palazzo Santa Chiara a Vibo Valentia

Terzo dei nove appuntamenti con la rassegna di musica cameristica organizzata a Palazzo Santa Chiara a Vibo Valentia

Informazione pubblicitaria
Francesco e Antonia Comito

Si terrà domenica 10 luglio, alle 18, a Palazzo Santa Chiara, il terzo dei nove appuntamenti della rassegna “Al chiaro di Luna”, festival di musica cameristica organizzato in stretta collaborazione tra il Sistema bibliotecario vibonese, il Comune di Vibo Valentia, l’Accademia pianistica internazionale, l’Ama Calabria e l’Associazione musicale Insoliti accordi, sotto la direzione artistica del maestro Giovanni Puddu.

Festival “Al chiaro di luna”, cresce l’attesa

Questa volta, ad esibirsi sotto le stelle, sarà una particolare coppia di musicisti: i gemelli pianisti Francesco e Antonia Comito. «I due giovani fratelli sono l’esempio di come – si legge in una nota -, uniti dalla comune passione per la musica, con un innato talento ma anche una grande disciplina, si possa eccellere nel loro campo, e, al contempo, rinforzare il legame fraterno».

Antonia e Francesco intraprendono lo studio del pianoforte già all’età di tre anni e maturano la prima formazione musicale sotto la guida del maestro Vincenzo Le Pera. Entrambi conseguono il diploma presso il Conservatorio di Reggio Calabria “F. Cilea” con il massimo dei voti, la lode e la menzione d’onore.

“Al chiaro di luna”, esordio trionfale per il Festival

Dal 2012 si perfezionano con il maestro Leonid Margarius, con il quale continuano a proseguire il loro percorso di formazione artistica. Le spiccate qualità musicali di entrambi li portano, giovanissimi, ad esibirsi sia come solisti che in formazione cameristica tenendo concerti per stagioni quali: “Liszt and Friends”, Roma in Sant’Agnese in Agone; “Ravello Concert Society” in Ravello; “Filarmonica Laudamo” di Messina; International Music Festival “Le Corti dell’Arte” Cava de’ Tirreni; “Tropea Musica” e “Armonie della Magna Graecia” nella città di Tropea; “Scenari” presso la città di Cosenza-Rende; “Boccherini Open 2014”, nella sala concerti dell’Istituto Musicale Boccherini in Lucca; “Concerti del Tempietto”, presso il teatro di Marcello, Roma.

Un’estate di note con la “Festa della musica” e i concerti “Al chiaro di luna”