sabato,Giugno 15 2024

A Vibo Valentia il premio “comunicare la legalità” con i magistrati Frustaci e Gratteri

Il 31 marzo alle 10 la presentazione de “La ragazza che sognava di sconfiggere la mafia” alle 18.30 il Procuratore di Catanzaro con “Fuori dai confini”

A Vibo Valentia il premio “comunicare la legalità” con i magistrati Frustaci e Gratteri
Nicola Gratteri
Il magistrato Annamaria Frustaci

“Possiamo sempre fare qualcosa, c’è bisogno di una rivoluzione culturale”. Questo è uno dei tanti insegnamenti di Giovanni Falcone ed a queste parole ci sentiamo di aggiungere che non solo i magistrati e le forze dell’ordine si devono sentire impegnate, ma anche tutta la gente comune. «Noi di ViBook – è scritto in un comunicato stampa – insieme a tante associazioni e media partner vibonesi facciamo nostra questa esortazione e come tutti gli anni invitiamo a parlarci di legalità chi ha dedicato la sua vita per farci vivere meglio, per debellare il tumore della criminalità che rode giorno dopo giorno la nostra economia, la nostra tranquillità, la nostra vita.

Il libro del magistrato Annamaria Frustaci

E siccome riteniamo che il nostro investimento prioritario debba essere rivolto ai ragazzi e alle ragazze – prosegue la nota – che presto diventeranno cittadini adulti e anche classe dirigente, non ci stancheremo mai di prospettare loro la differenza che esiste tra il bene ed il male». Da qui l’idea di organizzare, grazie anche alla collaborazione dell’amministrazione comunale di Vibo Valentia, un evento straordinario in nome della Legalità. Giorno 31 Marzo alle ore 10 al 501 hotel di Vibo Valentia centinaia di alunni delle scuole secondarie incontreranno il magistrato Annamaria Frustaci, pubblico ministero nel processo Rinascita Scott, autrice di un bellissimo libro dedicato ai ragazzi dal titolo eloquente “La ragazza che sognava di sconfiggere la mafia”. [Continua in basso]

Gratteri e Nicaso a Vibo

La scrittrice ed anche attivista del movimento Agende Rosse, Silvia Camerino, assieme alla dirigente scolastica Tiziana Furlano creeranno le condizioni affinché i ragazzi presenti comprendano al meglio del perché una giovane donna decida di rinunciare alla sua libertà per assicurare alla giustizia chi invece la libertà ce la vuole togliere. Nella stessa giornata alle 18,30 il procuratore Nicola Gratteri presenterà il suo ultimo libro “Fuori dai confini”, scritto assieme ad Antonio Nicaso. «La presenza di Gratteri ancora una volta a Vibo Valentia – è scritto – testimonia la sua attenzione per questo territorio ed il confronto col procuratore Camillo Falvo e l’avvocato – scrittore Domenico Sorace servirà anche a comprendere meglio a che punto è il riscatto di questa parte della Calabria. Il premio ViBook 2023 “Comunicare la legalità” ha tutti i presupposti per essere un appuntamento tra i più significativi»

Articoli correlati

top