Appuntamento letterario per gli studenti di Zambrone

Lo scrittore di letteratura per ragazzi Michele D’Ignazio sarà al Centro servizi sociali per dare il via alla rassegna “Tra le righe” ideata dall’amministrazione comunale

Lo scrittore di letteratura per ragazzi Michele D’Ignazio sarà al Centro servizi sociali per dare il via alla rassegna “Tra le righe” ideata dall’amministrazione comunale

Informazione pubblicitaria
Il Comune di Zambrone
Informazione pubblicitaria

Nella mattina di domani, mercoledì 30 novembre, lo scrittore Michele D’Ignazio incontrerà gli studenti zambronesi. Teatro dell’evento, il Centro servizi sociali del capoluogo. E così avrà l’incipit la nuova manifestazione culturale ideata dall’amministrazione comunale e, nella circostanza, patrocinata dall’Istituto comprensivo di Briatico retto dalla dirigente Rosaria Galloro.

Informazione pubblicitaria

Michele D’Ignazio, apprezzato scrittore calabrese di letteratura per ragazzi, presenterà i suoi libri di maggiore notorietà: “Storia di una matita e Pacunaimba”. Il sindaco Corrado L’Andolina, in merito a tale iniziativa ha sottolineato: «Con l’appuntamento “Tra le righe” s’intende avviare un confronto diretto con apprezzati scrittori che coinvolga in modo particolare gli scolari del territorio. E ciò nell’intento di ampliare il raggio di esercizio della curiosità e di favorire il senso della lettura. Stimolare l’amore per i libri è uno degli obiettivi dichiarati dall’attuale compagine amministrativa. Una società evoluta, infatti, non può prescindere da una dimensione culturale profonda, capace di difendere la virtù congenita alla dialettica e ai valori dell’umanesimo».