Vibo Valentia, aperte le iscrizioni al corso di laurea in criminologia (VIDEO)

Le lezioni si svolgeranno nello storico Palazzo Gagliardi. Nel corso della conferenza stampa presentato il premio nazionale criminologia.it che quest’anno sarà conferito ai servizi segreti. Il direttore Saverio Fortunato glissa sulla polemica per la targa innescata dal Pd

Le lezioni si svolgeranno nello storico Palazzo Gagliardi. Nel corso della conferenza stampa presentato il premio nazionale criminologia.it che quest’anno sarà conferito ai servizi segreti. Il direttore Saverio Fortunato glissa sulla polemica per la targa innescata dal Pd

Informazione pubblicitaria
La presentazione del corso

Istituito a Vibo Valentia il primo corso di laurea in criminologia, diretto dal professore Saverio Fortunato specialista in criminologia clinica. Questa mattina l’incontro con i giornalisti per illustrare i dettagli del progetto che richiamerà in citta numerosi studenti provenienti da ogni parte della Calabria. 

Presente alla conferenza stampa il docente di Criminalistica, il luogotenente della Guardia di finanza Giuseppe Maggio, comandante della Compagnia di Milazzo. I corsi si svolgeranno al secondo piano dello storico Palazzo Gagliardi a Vibo Valentia come indicato dalla targa apposta sulla facciata del Palazzo. L’apposizione dell’insegna ha provocato la dura reazione del Pd, che in una lettera al sindaco ha chiesto la rimozione della targa che – a loro dire – avrebbe sostituito quella recante la scritta Palazzo Gagliardi.

Sulla facciata di Palazzo Gagliardi la targa dell’Istituto di criminologia al posto dell’originale, il Pd insorge

«Non c’era alcuna targa – ha chiosato il direttore del corso – se qualcuno vuole mettere la targa, lo faccia, c’è posto». Nel corso della conferenza stampa è stato inoltre annunciato il premio nazionale “Criminologia.it” che ogni anno viene assegnato a chi si contraddistingue per il suo impegno nella salvaguardia dei diritti umani, per la difesa dell’interesse della Nazione, per evitare l’errore scientifico e giudiziario.

Il riconoscimento, istituito nel 2008, quest’anno andrà ai servizi segreti. La cerimonia di consegna si svolgerà alla Camera dei Deputati a Roma, il 6 febbraio 2017 .