Musica, pubblicato il nuovo album del maestro Roberto Giordano

Si tratta del 12esimo lavoro, una monografia dedicata a Felix Mendelssohn. Intanto proseguono i concerti tra Bruxelles e Namur
Si tratta del 12esimo lavoro, una monografia dedicata a Felix Mendelssohn. Intanto proseguono i concerti tra Bruxelles e Namur
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Dodicesimo Cd per il noto pianista Roberto Giordano. La nuova produzione discografica del maestro miletese arriva a pochi giorni di distanza dal successo ottenuto al Teatro Cilea di Reggio Calabria, nell’ambito del concerto sold out dedicato a Tchaikovsky. Nella città dello Stretto si è esibito da solista con il bravo violinista Davide Alogna, entrambi accompagnati dall’Orchestra sinfonica del locale Conservatorio. Il dodicesimo album della sua carriera è una monografia dedicata a Felix Mendelssohn. Nel suo ultimo cd, pubblicato come di consueto dall’etichetta milanese “Bottega Discantica”, Giordano interpreta i primi quattro libri delle “Romanze senza parole” (Lieder ohne worte).

Informazione pubblicitaria

La sua attività non si conclude, comunque, qui. Nel frattempo, infatti, il musicista prosegue anche nel suo tour di concerti. Questa settimana terrà due recitals a Bruxelles, mentre a Namur, fino a domenica, si esibirà in due appuntamenti dedicati a Franz Liszt per tre repliche, con l’orchestra sinfonica della città vallona. L’annuale ciclo di concerti si concluderà il 14 dicembre ad Arezzo, presso la CaMu (Casa della Musica). Il maestro Giordano ha già in programma altri appuntamenti musicali per il 2020, anno del 250º anniversario dalla nascita di Beethoven. Tra marzo e aprile 2020, nello specifico, sarà protagonista delle celebrazioni al Teatro Bibiena di Mantova, al Teatro Rossini di Pesaro, allo Stignani di Imola e al Théâtre de Namur in Belgio.