Vibo, al Conservatorio “Torrefranca” attesa per l’esibizione del “Trio di Parma”

L’appuntamento musicale è promosso da Ama Calabria, con il patrocinio del Conservatorio cittadino, il contributo del MiBact e del Cidim, Comitato nazionale italiano musica

L’appuntamento musicale è promosso da Ama Calabria, con il patrocinio del Conservatorio cittadino, il contributo del MiBact e del Cidim, Comitato nazionale italiano musica

Informazione pubblicitaria

E’ atteso per domani 18 febbraio, dalle 18.30, il concerto del Trio di Parma. L’evento, organizzato da Ama Calabria con il patrocinio del Conservatorio di Vibo Valentia, si svolgerà nell’aula magna della storica istituzione vibonese (viale Affaccio).

Un appuntamento con l’arte musicale che si preannuncia coinvolgente, promosso con il contributo del MiBact e con il sostegno del Cidim, Comitato nazionale italiano musica. 

Il Trio di Parma nasce nel 1990 dal conservatorio “Arrigo Boito” e successivamente si perfeziona con il Trio di Trieste presso la Scuola di Musica di Fiesole e l’Accademia Chigiana di Siena.

Un team che vanta all’attimo prestigiosi riconoscimenti in ambite competizioni nazionali ed internazionali: al concorso internazionale “Vittorio Gui” di Firenze, al concorso internazionale di musica da camera di Melbourne, al concorso “Ard” di Monaco e –ancora – al concorso internazionale di musica da camera di Lione.

Inoltre, l’Associazione nazionale della Critica Musicale ha assegnato al Trio di Parma il Premio Abbiati” per il 1994 quale miglior complesso cameristico. Una vastità di esperienze che ha consentito ai profesionisti