Natale a Briatico, eventi e impegno sociale per rivitalizzare il centro costiero

L’associazione commercianti e liberi professionisti pronta a chiudere l’anno d’attività con concerti e iniziative
L’associazione commercianti e liberi professionisti pronta a chiudere l’anno d’attività con concerti e iniziative
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

L’intento era quello di rivitalizzare il tessuto sociale della città del mare. Proporre iniziative valide per coinvolgere le diverse fasce della popolazione. Così l’Associazione commercianti e liberi professionisti di Briatico ha deciso di proporre per il periodo natalizio una carrellata di serate, attività per animare il paese e offrire occasioni di svago. Dopo il successo dell’evento dedicato all’accensione dell’albero di Natale, alto 15 metri, questa sera è attesa in piazza una grande tombolata (ore 20). Altre iniziative sono invece attese per il giorno dell’Epifania. In particolare, previsto l’arrivo della Befana, un concerto musicale di chiusura, l’estrazione della riffa e il lancio delle lanterne.

L’associazione, diretta dal presidente Raffaele Riga, ha dimostrato di essere attiva e dinamica sul territorio non solo in occasione di determinati momenti dell’anno come può essere il Natale o il carnevale perché è riuscita a dare continuità ai progetti. Progetti che si sono tramutati in benefici per la collettività. Tra quelli più significativi, il ripristino delle aiuole e aree verdi della cittadina. Alcune aziende, infatti, hanno adottato e strappato dal degrado queste zone restituendo loro dignità e bellezza.

Tra le problematiche affrontate anche il caso Tari. Per chiarire le motivazioni alla base dell’aumento della tassa sui rifiuti, hanno pensato a raccolte firme. Insomma, il cammino è ancora lungo ma il sodalizio briaticese, composto da decine di professionisti e circa cinquanta aziende, ha tutta l’intenzione di contribuire alla rinascita di Briatico.

Informazione pubblicitaria