Musica classica, al via a Vibo la stagione de “I concerti del giovedì”

Si parte con l’esibizione dell’Orchestra di fiati “Fausto Torrefranca” diretta dal maestro Antonio La Torre all’Auditorium dello Spirito Santo
Si parte con l’esibizione dell’Orchestra di fiati “Fausto Torrefranca” diretta dal maestro Antonio La Torre all’Auditorium dello Spirito Santo
Informazione pubblicitaria
Il maestro Antonio La Torre
Informazione pubblicitaria

Si svolgerà domani, giovedì 30 gennaio alle ore 18, nell’Auditorium dello Spirito Santo, l’inaugurazione della stagione de “I concerti del giovedì” edizione 2020 promossa dal Conservatorio di Musica “Torrefranca” con la collaborazione organizzativa di Ama Calabria. Il compito d’iniziare questo ciclo di concerti giunto alla quarta edizione è affidato all’Orchestra di Fiati Fausto Torrefranca diretta dal maestro Antonio La Torre che in questi anni ha dato prova del suo valore riconosciuto non solo in sede locale ma nazionale grazie alle numerose esibizioni fuori regione in contesti assai qualificati.

«Il progetto, fortemente voluto dal presidente del Conservatorio Francesco Vinci – si legge in una nota -, si conferma come la principale iniziativa organica della città nel settore della musica e vede cooperare per l’occasione l’associazione “Radici per il futuro” presieduta dalla professoressa Rosellina Nardo». Vinci, dal canto suo, ha rimarcato che «la riproposizione di questo progettoè dovuta all’entusiastica partecipazione registrata nelle tre edizioni precedenti e allo splendido rapporto creato fra il Conservatorio e il ricco mondo dell’associazionismo culturale vibonese. Il Conservatorio Torrefranca rappresenta, senza ombra di dubbio, l’eccellenza più alta che la nostra città può annoverare nella sua millenaria, nobile storia. Eppure, fino a qualche tempo fa era mancato il dialogo, lo scambio di esperienze, l’occasione per conoscersi e soprattutto scoprire l’alta qualità di questo nostro istituto che annovera maestri, insegnanti e musicisti di valore assoluto e riconosciuto a livello internazionale. Il progetto, “Un’idea per la città”, ha colmato questa lacuna e ha permesso alla comunità vibonese di conoscere e apprezzare meglio le qualità artistico-musicali di allievi e docenti del Conservatorio e contestualmente alle associazioni vibonesi più attente di proporre idee tese a favorire la crescita socio-culturale di Vibo Valentia».

Il programma, di assoluto interesse musicale di godibile ascolto, comprende di Pasquale Valentini Marcia Sinfonica Anima Calabrese, di Andrè Waignein Diagram, di Daniele Carnevali Teorema, di Nino Rota Amarcord, di Luis Bacalov Il Postino, di Jacob De Haan Concerto d’amore, di James Barnes Alvamar Ouverture, di Antonio Rossi Kepler 452b, di Ennio Morricone Western Morricone. Ulteriori informazioni sulla stagione potranno essere acquisite consultando il link https://www.amaeventi.org/eventi/categoria/musica/i-concerti-del-giovedi-2020/

Informazione pubblicitaria