venerdì,Aprile 16 2021

Incontro-dibattito fra studenti e mondo del carcere a Filadelfia

Si è tenuto oggi nella sala teatro della scuola media nell’ambito del progetto “Legalità” che il Liceo e l'Ipsia portano avanti da anni

Incontro-dibattito fra studenti e mondo del carcere a Filadelfia

Si è tenuto oggi nella sala teatro della scuola media dell’ Istituto Omnicompensivo di Filadelfia il progetto Legalità che il liceo e l’Ipsia di Filadelfia ormai da diversi anni portano avanti affinchè i ragazzi possano concretamente toccare con mano cosa si intende per legalità, libertà e cittadinanza attiva. La sinergia con le carceri è stata voluta dalla prof.ssa Ines Calafati, referente del progetto, ed è stata supportata dalla dirigente scolastica, prof.ssa Maria Viscone, che da quest’anno è alla guida dell’Omnicomprensivo di Filadelfia ed ha favorito in maniera entusiastica il progetto così come tutte le altre iniziative che si sono svolte quest’anno permettendo così ai ragazzi di arricchirsi in modo esponenziale di contenuti, esperienze, incontri formativi ed educativi. L’incontro è conclusivo di una serie di incontri che hanno visto coinvolti gli studenti e le figure dirigenziali delle carceri, con i ragazzi si sono addentrati nei meandri della vita carceraria grazie al dott. Galati, direttore del carcere di Vibo, al dott. Montauro, comandante di reparto della polizia penitenziaria che si sono messi a disposizione della scuola per preparare i ragazzi, e spiegare gli aspetti legislativi e penitenziari soprattutto per la visita che i ragazzi delle quinte classi hanno effettuato qualche settimana addietro proprio nel penitenziario di Vibo Valentia, dove hanno incontrato alcuni detenuti studenti e si sono confrontati con le loro esperienze di vita tutt’altro che edificanti.

top